Strage di Capaci: anche l’FBI ricorda Falcone

1' di lettura

Sul sito della polizia federale degli Usa è comparsa una pagina dedicata al magistrato italiano, ucciso 20 anni fa da Cosa Nostra. E Carmine Russo, agente speciale italo-americano, a SkyTG24 dice: "Per noi rappresenta il massimo nella lotta alla mafia"

“Confronto con i colleghi, trasmissione dei dati tempestiva e lavoro di squadra”. Questo è il “metodo Falcone” secondo Carmine Russo, agente speciale dell’Fbi. Intervistato da SkyTG24, Russo ricostruisce la collaborazione con il magistrato italiano e ricorda il giorno dell'attentato. A suo parere, le indagini "non sono arrivate al fondo".
"Per noi - dice ancora - Falcone rappresenta il massimo nel contrasto contro la mafia: non è un martire, ma è un eroe".

La stima dell’Fbi per Giovanni Falcone è testimoniata anche sulla pagina web del Federal Bureau of Investigation, che dedica uno spazio alla memoria del magistrato italiano in occasione del ventesimo anniversario della sua morte, di quella della moglie Francesca Morvillo e dei membri della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.

Leggi tutto