Roma Termini: scontro tra due Frecciarossa

1' di lettura

Un treno ad alta velocità proveniente da Milano è entrato in collisione con un altro Eurostar mentre arrivava in stazione. Sei contusi tra il personale delle Fs. Il macchinista: "Ho rispettato le regole". Diversi convogli in ritardo

Attimi di paura alla stazione Termini di Roma. Un Eurostar proveniente da Milano, che stava arrivando in stazione, è entrato in collisione con un altro treno. Secondo la ricostruzione delle Fs, alcuni carrelli del treno in entrata a Roma Termini a velocità ridotta, circa 30 km orari, sono usciti dai binari. Il treno si è affiancato e ha toccato un altro Frecciarossa, proveniente da Napoli, che stava ugualmente entrando in stazione. Tra il personale dei due Frecciarossa vi sono sei contusi: feriti lievemente, sono stati portati dal 118 in ospedale in codice verde.

"Sono tranquillo. Ho rispettato il limite di velocità viaggiando in stazione al di sotto dei 30
chilometri orari. Di sicuro ci sara' un'inchiesta che stabilirà le cause dell'incidente e chiarirà che io ho rispettato i regolamenti" ha detto il macchinista di uno dei due Frecciarossa coinvolti nell'incidente.

Dalle Fs confermano che una commissione d'inchiesta di Ferrovie dello Stato accerterà le cause dell'incidente. Un portavoce di Fs precisa inoltre che nessun vagone si
è rovesciato è perciò non si dovrebbe parlare di un vero deragliamento e che non vi è stato alcuno scontro, ma "solo un contatto". Anche la procura indagherà sulle cause dell'incidente.

In seguito all'incidente diversi treni registrano ritardi anche di quasi due ore (segui la situazione dei treni in tempo reale). I treni Frecciarossa provenienti da nord e da sud con destinazione Termini arrivano nel principale scalo romano, quelli di passaggio per
Termini e diretti a Napoli e Salerno o a Milano sono deviati sulla stazione Tiburtina, secondo quanto riferito da Ferrovie dello Stato italiane. Istituito un servizio di navette
per portare porteranno i passeggeri da Termini a Tiburtina.

Leggi tutto