Fine del caldo anomalo, a Pasqua arriva la pioggia

1' di lettura

Una corrente di aria fredda, proveniente dai Balcani, ha raggiunto l'Italia. Brusco calo delle temperature e rovesci da Nord a Sud. Ma è ancora allarme siccità. LE PREVISIONI METEO

Guarda anche:
Guarda le previsioni del tempo
L'album fotografico del maltempo in Italia
Italia sott'acqua: un anno segnato dalle alluvioni

Pasqua bagnata in tutte le regioni quest'anno. In queste ore, infatti, il nostro Paese è stato raggiunto da aria fresca dai Balcani. Soffia la Bora ed è in atto un brusco calo delle temperature fino a dieci gradi sul Triveneto ed Emilia Romagna, Marche, regioni adriatiche. Qualche rovescio tra Romagna e Marche, sull'Abruzzo-Molise e sulle Prealpi.
Chiusura della Quaresima sotto la pioggia, dunque, che accompagnerà anche i giorni di festa, specialmente al Centro-Nord, fino alla Campania, e in Sardegna. Nel weekend di Pasqua le piogge raggiungeranno anche le regioni del Sud.

Torna anche la neve - A Pasqua, inoltre, si torna sugli sci. Le località montane del centro-nord vivranno un supplemento d'inverno con precipitazioni nevose sui rilievi. In  particolare, già nella giornata di mercoledì 4 e giovedì 5 la neve tornerà ad imbiancare le Alpi a quote superiori ai 1400-1500 metri. Tra sabato 7 e domenica 8, la quota-neve scenderà a circa 1200-1300 metri.
Sugli Appennini previste nevicate nella seconda parte della settimana intorno ai 1500 metri di quota.

Allarme siccità - Nonostante la pioggia in arrivo, resta però l'allarme siccità. I primi tre mesi, infatti, hanno visto una siccità record, che ha portato a triplicare gli incendi. Lo afferma Coldiretti che sottolinea come le precipitazioni invernali sono più che dimezzate al nord e ridotte dal 25 al 50% nel centro Italia ed Sardegna. A soffrire sono tutte le regioni del nord: "In Friuli Venezia Giulia gli invasi sono in grave sofferenza - informa Coldiretti - è allarme anche in Veneto dove non si vede una goccia di pioggia e si teme per il grano, il radicchio, l'orzo e le colture in campo". Problemi anche in Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Sardegna, Liguria, Umbria e Toscana.

Leggi tutto