No Tav: fermato il manifestante che insultava il carabiniere

1' di lettura

Un video di Youreporter mostra il 28enne protagonista del filmato di Corriere tv mentre viene portato via con la forza. In un'altra clip l'irruzione degli agenti in una trattoria alla ricerca di attivisti e una donna che viene trascinata di peso. VIDEO

Guarda anche :
La telefonata del leader No Tav prima di cadere
Le immagini di tutte le proteste No Tav

Mentre è tornata almeno apparentemente la calma sull'autostrada A32 Torino Bardonecchia, occupata mercoledì 29 febbraio dai no Tav e teatro di violenti scontri tra polizia e manifestanti , diversi video diffusi in Rete da Youreporter raccontano della tensione e delle violenze delle ultime ore.

Dopo il video di Corriere Tv che immortalava un manifestante mentre provocava e insultava un carabinieri impassibile, lo stesso manifestante, Marco Bruno, è stato ripreso mentre viene arrestato (per poi essere rilasciato) ( guarda il video in alto ). Il giovane, 28 anni, padre di famiglia, si dimena mentre gli agenti lo portano via con la forza. "E’ stato picchiato" raccontano i suoi amici a la Repubblica e riferiscono che Bruno e il carabiniere (di Nuoro, 25 anni, secondo quanto riferisce Repubblica , che lo intervista) poi avrebbero anche parlato, senza essere ripresi dalle telecamere.

Ma i manifestanti della Val di Susa hanno tanti volti e un altro video di Youreporter mostra una donna di mezza età, che è difficile immaginare protagonista degli scontri, mentre viene trascinata di peso dalle forze dell’ordine e grida: "Non ho fatto niente, lasciami andare".

Guarda il video



Un altro video mostra invece l’irruzione , dopo gli scontri, di agenti in tenuta anti-sommossa in una trattoria di Chianocco alla ricerca di No Tav. Gli agenti sfondano una porta (che secondo i ristoratori sarebbe stata chiusa a chiave perché non era quella principale) e fanno irruzione nel locale.

Guarda il video

Leggi tutto