Neve, l'emergenza continua: paesi isolati e voli cancellati

1' di lettura

Nevica ancora in molte regioni del Centro-Sud. Situazione critica in Romagna, Abruzzo, Marche e Umbria. A Fiumicino fermo il 50% dei collegamenti. Alemanno: anche domani obbligo di catene. Freddo record al Nord. FOTO, VIDEO E PREVISIONI

Guarda anche:
Le previsioni del tempo
Tutte le notizie su maltempo e conseguenze

FOTO: Tutte le immagini dell'emergenza - L'Italia come le steppe europee - Le fontane ghiacciate

VIDEO:
Il film dell'emergenza - Le testimonianze via web - Il treno con la neve sui sedili

Nevica ancora in molte Regioni del centro-sud, con situazioni difficili in Umbria, nel Lazio meridionale e nelle Marche . Nell’entroterra pesarese sono diversi i comuni e le frazioni isolate. Il presidente della Provincia Matteo Ricci lancia l'allarme: "All'interno abbiamo fino a 3 mt di neve. Anche Urbino rischia di rimanere isolata. Ci servono urgentemente altri mezzi". Restano isolati anche alcuni paesi in Toscana, in particolare in provincia di Grosseto, in Abruzzo e nell’avellinese.
Situazione critica anche in Emilia Romagna, soprattutto intorno a Bologna dove molte strade di montagna sono interrotte. Freddo glaciale in Piemonte (-20) e Lombardia. Venti forti in Veneto.
Disagi negli aeroporti, con voli cancellati a Fiumicino e alcuni scali chiusi .
Sospese per neve, inoltre, le partite Bologna-Juventus e Parma-Fiorentina, previste per domenica 12 febbraio.

LINK UTILI - Ecco i link utili per gli aggiornamenti in tempo reale sulle strade: cciss.it , autostrade.it . (Su smartphone e tablet, disponibile l'applicazione  'Vai') . Per quanto riguarda i treni il servizio Viaggiatreno , segnala in tempo reale il percorso dei convogli.
Su questa pagina invece il programma di circolazione dei treni di media e lunga percorrenza divisi regione per regione. Di seguito, i siti per seguire la situazione negli aeroporti di Torino , Genova , Verona , Bologna , Roma Fiumicino , Milano Linate e Milano Malpensa . Tutte le informazioni sui voli Alitalia, aggiornate in tempo reale, si possono ottenere chiamando il numero verde 800.65.00.55, attraverso la funzione "Stato del Volo" del sito Internet .

Qui di seguito, tutti gli aggiornamenti in tempo reale:


Ore 20.25 Nuova allerta meteo in Sardegna - La Protezione civile della Sardegna ha diramato l'allerta meteo per le prossime 24-36 ore. Ha infatti ripreso a nevicare copiosamente nel nuorese, in Gallura e in provincia di Sassari. Previste nevicate anche a basse quote. Il sindaco di Sassari  ha deciso la chiusura delle scuole di ogni ordine e  grado, compresi i nidi comunali, per la giornata di lunedì 13  febbraio.

Ore 19.45 Alemanno: "Il nostro obiettivo è riaprire scuole e uffici per lunedì"



Ore 19.35 Aerei, a Fiumicino voli ridotti e riprogrammati -
I voli in partenza dall'aeroporto di Fiumicino che sono stati cancellati a causa del maltempo verranno verranno riprogrammati a seconda delle possibilità operative delle compagnie stesse. Lo rende noto l'Enac che ha comunicato anche l'aggiornamento della situazione negli aeroporti. Leggi il comunicato .

Ore 19.30 Treni, le linee chiuse domani -
Le Ferrovie dello Stato Italiane hanno reso noto il programma di chiusura preventiva delle linee ferroviarie per la giornata di domani, domenica 12 febbraio. Ecco l'elenco .

Ore 19 Riaperta la A14 -
E’ stata riaperta l’autostrada A14 Adriatica sia in carreggiata nord tra Ancona Nord e Cattolica che in carreggiata sud tra Rimini Nord e Ancona Nord, dopo le operazioni di pulizia e di ripristino del manto stradale a causa di una bufera di neve che ha investito il territorio della provincia di Pesaro. La circolazione ai mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate è interdetta su questa arteria, così come su tutte le strade ed autostrade (delle regioni Lazio, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Molise, Abruzzo, Campania, Basilicata e Puglia).

Ore 18.45 Irpinia, luce e acqua a macchia di leopardo -
Erogazione di corrente e acqua "a macchia di leopardo" nei comuni e nelle contrade dell'Irpinia confinanti con la Puglia. "Acqua e corrente elettrica ci sono in Paese - dice il sindaco di Bisaccia, Salvatore Frullone - ma in alcune contrade che non riusciamo a raggiungere, mancano". Il sindaco conferma che l'amministrazione sta facendo tutto quanto e' nelle loro possibilita' per fronteggiare l'emergenza maltempo e aiutare chi si trova in difficoltà.

Ore 18 Ancora nevicate nelle prossime ore
- Nuova allerta meteo del Dipartimento della Protezione Civile : nelle prossime ore continuerà a nevicare sul centro Italia, anche a quote di pianura. In particolare sono previste nevicate sulle regioni centrali e su quelle settentrionali orientali con quantitativi cumulati moderati o localmente elevati su Romagna e Marche, già pesantemente colpite dal maltempo dei giorni scorsi. Previsti anche venti molto forti su nord est, Emilia Romagna, Marche e Toscana.

Ore 17.30  Caos sulla A14, tir di traverso sulla carreggiata -
E' critica la situazione dell'autostrada Rimini-Ancona dell'A14, dove continua a nevicare e alcuni tir entrati al casello di Cattolica, dove non c'era divieto, sono rimasti di traverso a causa del ghiaccio. Nonostante la chiusura del troncone, con uscita obbligatoria a Pesaro e i mezzi pesanti convogliati in una piazzola di sosta allo stadio del Conero di Ancona, gli spartineve non riescono a ripulire la carreggiata, anche perché è in corso una vera e propria bufera di neve.

Ore 17 Riaperto l'aeroporto di Ciampino -
Dopo poco più di un'ora, l'aeroporto di Ciampino è stato riaperto. A determinare lo stop temporaneo era stata l'intensa nevicata abbattutasi nel primo pomeriggio nella zona dello scalo.

Ore 16.45 Bufera di neve nell'alta Valle Aniene -
Dalle 15 è ripreso a nevicare intensamente e le strade sono di nuovo imbiancate. Il maltempo non finisce di creare disagi in tutti i paesi a più alta quota intorno a Subiaco. La neve continua a cadere senza sosta  tutti i paesi montani restano in emergenza.  I paesi più colpiti sono Affile, Vallepietra, Arcinazzo Romano, Jenne, Cervara di Roma, Bellegra e Rocca Santo Stefano, dove da alcuni giorni lavorano i militari dell'Esercito.

Ore 16.00 Riaperto aeroporto di Perugia - Ha riaperto alle 13 l'aeroporto San Francesco di Perugia che era chiuso dalle 6 di stamani per la neve.  La pista è stata infatti resa agibile dai mezzi spazzaneve che hanno operato per conto della Sase, la società gestore dello scalo umbro. Sull'asfalto sono stati quindi sparsi particolari liquidi per trattarlo.

Ore 15.45 Neve in Lombardia - Dopo una mattinata senza precipitazioni e una notte di leggero nevischio, nel pomeriggio a Cremona la neve ha ripreso a scendere fitta e sottile.

Ore 14.45 Viabilità sulle strade -
Nevica su Roma, e sulla viabilità circostante ma senza disagi alla circolazione. Continua a nevicare anche su altre tratte autostradali, con criticità sull’A14 dove a causa di una bufera di neve nel pesarese (intorno al km 160) l’autostrada è chiusa in carreggiata sud tra Rimini Nord e Ancona Nord e in senso opposto tra Ancona Nord e Cattolica per tutti i veicoli in entrambe le direzioni.

Ore 14.40 Fiumicino: dalle 17 cancellati il 50% dei voli -
All'aeroporto di Fiumicino dalle 17 di oggi fino alla mezzanotte verrà cancellato il 50% dei voli in partenza (con ripercussioni anche sui voli in arrivo). La decisione è stata presa dopo una riunione alla quale hanno partecipato Adr, Enac, Enav e rappresentanti compagnie aeree. Allertata anche la Protezione civile.

Ore 14.00 Fs: operative le linee principali previste dal piano - Alle ore 14.00 dell'11 febbraio 2012 tutte le linee principali della rete sono operative rispettando il Piano di Emergenza Neve predisposto da Ferrovie dello Stato Italiane per la giornata di oggi in coerenza con le indicazioni della Protezione Civile. Lo segnalano le Fs. Alle ore 14.30 riaprirà la linea e riprenderàil servizio sulla linea Cesano-Viterbo e alle 16.30 sulla Tivoli-Avezzano-Sulmona. Il Piano prevede anche oggi rallentamenti programmati per ragioni di sicurezza nelle linee interessate dalle nevicate e una riduzione dell'offerta.

Ore 13.50 Fiumicino torna ad essere pienamente operativo
- Con il passare delle ore e il miglioramento delle condizioni meteo, lo scalo intercontinentale di Fiumicino è tornato a essere pienamente operativo. E' quanto si apprende in una nota della società di gestione, Aeroporti di Roma, che ha peraltro specificato che nella giornata di oggi risultano cancellati 36 voli in arrivo e 15 in partenza da e per Fiumicino, da parte di diverse compagnie aeree.

Ore 13.40 Riprende a nevicare a Roma Nord -
Ha ripreso a nevicare intensamente nei quartieri di Roma più a Nord. Nella zona di Montemario, dopo una mattinata di sole, la nevicata è ricominciata molto fitta e i fiocchi attecchiscono al suolo. In altri quartieri, invece,
per il momento si registra soltanto pioggia.

Ore 13.15 Alemanno: "Se avvisati ci organizziamo" - "L'emergenza non è finita". E' l'avviso lanciato dal sindaco di Roma Gianni Alemanno. La neve è attesa soprattutto in serata. Per questo l'ordinanza con l'obbliggo di catene resta in vigore anche domani, domenica 12 febbraio. Il primo cittadino ha reso noto che l'intenzione è riaprire le scuole lunedì 13 febbraio. E, con riferimento alle previsioni "sbagliate" che secondo lui aveva diffuso la Protezione civile la scorsa settimana, ha aggiunto: "La città ha retto bene a questa prova e questo dimostra che quando siamo avvertiti per tempo siamo in grado di affrontare qualsiasi emergenza".

Il video



Ore 12.40 Polverini a SkyTG24: "150 mila utenze staccate per il gelo" -
"Abbiamo avuto 150mila utenze dell'Enel distaccate per il freddo con effetti sulla telefonia, fissa e mobile: è stata una situazione assolutamente eccezionale". Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Renato Polverini a SkyTG24, facendo il punto sull'attuale fase del maltempo e prima di andare a Frosinone dove "ci sono state molte situazioni di criticità. Sono stati nove giorni duri sia per i cittadini sia per noi".

Il video



Ore 12.35 A Ciampino ritardi fino a 6 ore -
All'aeroporto di Ciampino, così come in quello di Fiumicino, si registrano ritardi, in particolare a Ciampino nella partenza dei voli, con punte fino a 6 ore di ritardo, a causa della neve caduta nella notte e la conseguente formazione di ghiaccio sulle piste e sui velivoli. Da questa notte, infatti, i mezzi spazzaneve di Aeroporti di Roma sono al lavoro per rimuoverla. In particolare i ritardi riguardano i seguenti voli: Madrid e Bari (6 ore), Charleroi (3 ore e mezza) e Brindisi (1 ora e mezzo). Quattro, infine i voli cancellati tra arrivi e partenze: due per Alghero, dove lo scalo è chiuso per la neve e altrettanti per Riga.

Ore 12,18 A Taranto un furgone cade in una voragine -
Una voragine si è aperta, forse a causa delle abbondanti piogge di questi giorni, in un piazzale, dove si svolge un mercato, al rione Tamburi a Taranto e un furgone carico di tendaggi vi è precipitato dentro ( guarda le foto ). Tre commercianti di Pulsano sono stati soccorsi dai vigili del fuoco ma non hanno riportato gravi conseguenze, solo per uno è stata diagnosticata una lussazione alla spalla, tutti e tre sono comunque stati ricoverati all'ospedale Nord.

Ore 11,45 Obbligo di catene nel nuorese -
Strade percorribili solo con catene montate in provincia di Nuoro, a causa delle forti nevicate. Lo riferisce la Polizia Stradale. Questa mattina per alcune ore è stata sospesa la circolazione lungo Statale 131 Dcn Abbasanta - Olbia, nel tratto compreso tra le province di Oristano e Nuoro, a causa della presenza di alcuni mezzi pesanti bloccati sulla carreggiata. Il problema è stato poi risolto e la viabilita' ripristinata.

Ore 11, 33 Tutti gli aggiornamenti dagli aeroporti -
Cinque scali chiusi per la nuova ondata di maltempo e disagi, con ritardi e cancellazioni di voli, in molti altri scali italiani. E' lo scenario comunicato dall'Enac, in una nota in cui si conferma il blocco delle attività questa mattina negli aeroporti di Rimini, Forlì, Parma, Pescara e Perugia. Quanto agli altri scali principali, per Roma Fiumicino Enac riferisce come nel corso della notte come conseguenza della forte nevicata, della limitazione operativa e della necessità di effettuare le operazioni di sghiacciamento degli aeromobili, sono stati cancellati 15 voli.

Ore 11,28 Rinviata Parma- Fiorentina -
Parma-Fiorentina, in programma domani alle 15, è stata rinviata a causa del maltemp o. Ne dà notizia la Lega Calcio che ha confermato anche il rinvio di Bologna-Juventus.

Ore 11,20 Rinviata Bologna Juventus -
Bologna-Juventus è stata rinviata a causa della neve. La decisione è stata presa questa mattina dopo la riunione del GOS (gruppo organizzativo per la sicurezza).

Ore 10,46 Chiuso l'aeroporto di Rimini - A causa delle precipitazioni nevose che continuano a flagellare la Romagna, "la pista dell' aeroporto di Rimini-San Marino è chiusa ai voli in arrivo e partenza". E' quanto si legge sul sito internet dello scalo romagnolo. "I passeggeri, per avere la riprotezione del volo - spiegano ancora sul sito del 'Fellini' - devono comunque presentarsi all'ufficio biglietteria entro l'orario previsto per le operazioni di check-in del volo acquistato" .

Ore 10,40 In Irpinia continua a nevicare
- Dopo una tregua di alcune ore nella notte, sull'Irpinia c'è una nuova abbondante nevicata che ostacola gli interventi di rimozione della cortina formatasi la notte scorsa. Alcuni comuni dell'alta Irpinia sono ancora isolati. La situazione più grave a San Sossio Baronia, al confine con il beneventano, mentre a Bisaccia le squadre di volontari e della protezione civile sono all'opera per mettere in sicurezza alcune condotte idriche che rischiano di cedere per il gelo per per il peso della neve.

Ore 10,02 Centinaia di persone isolate nel frusinate -
Spazzaneve in azione e stato di massima allerta in Ciociaria, dopo una notte di intenso lavoro in una provincia messa in ginocchio dalla nevicata e che fatica a tornare alla normalità. La tanto temuta precipitazione eccezionale, prevista per le prime ore di questa mattina, non è arrivata anche se continuano a essere centinaia le famiglie isolate e che per poter raggiungere il paese o i familiari debbono chiedere aiuto alle forze dell'ordine o ai volontari.

Ore 9.45 Ferrovie: "Nessun treno bloccato" -
"Le Ferrovie dello Stato smentiscono categoricamente le notizie diffuse da alcuni organi di stampa secondo le quali ci sarebbe un treno con 300 persone a bordo bloccato tra Roma e Frosinone". Lo comunica la stessa azienda. "Questo sarebbe peraltro impossibile - continua Fs - dato che la Roma-Cassino è chiusa, quindi nessun convoglio potrebbe transitare su quella tratta". La conferma arriva anche dalla polizia ferroviaria di Cassino, che parla di "situazione regolare" sull'intero tracciato Tav. "Il treno 9601 - dicono - è regolarmente in viaggio e si trova già in Campania. Non ci risulta nessun problema". Anche in Prefettura, da quanto si apprende, non è arrivata nessuna segnalazione di treni fermi sulla Tav.

Ore 9.40 Lazio, riaperta la linea Tirennica -
"Stamattina ho sentito l'ad delle Ferrovie Mauro Moretti: mi ha detto che è stata riaperta la linea Tirrenica e sono in via di ultimazione le verifiche sulla linea di Cassino, che potrebbe riaprire attorno alle 12". Lo dice all'Ansa la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini.

Ore 9.08 A Roma torna il sole - E' tornato il sole dopo le nevicate che da ieri e in particolare durante la notte scorsa si sono abbattute sulla Capitale. Le precipitazioni nevose hanno colpito soprattutto la zona nord di Roma, e in particolare via Cassia, via Flaminia e via Aurelia, mentre a Sud la piu' colpita e' la zona dei Castelli Romani. Tutte aperte le strade della Capitale.

Ore 8.32 Nevica a Perugia e a Urbino -
Intensa nevicata ancora in corso praticamente su tutta l'Umbria. Sulla regione sono caduti finora dai dieci ai 15 centimetri di neve, con punte di 60 centimetri a Pietrafitta e di una trentina nell'orvietano. Diversi anche quelli che ricoprono Perugia. Alla sala operativa della protezione civile della regione non sono comunque giunte segnalazioni di criticità.




Ore 8.10 Disagi e scuole chiuse in Emilia-Romagna -
Continua a nevicare in Emilia-Romagna, colpita in modo consistente da questa perturbazione che ha portato freddo e gelo. Circa 190 le persone evacuate fino alla serata di venerdì 8 febbrio in Valmarecchia, e scuole chiuse oggi in diverse città, tra cui Bologna. Alle 7 la società Autostrade per l'Italia segnalava forti nevicate sulla A1 tra Parma e Barberino, su tutto il Raccordo di Casalecchio, sulla Tangenziale di Bologna, sulla A14 tra il bivio con la A1 e San Benedetto del Tronto, sulla diramazione per Ravenna.



Ore 7.56: Nevica su 1300 km di autostrade -
Sono attualmente in corso nevicate nei seguenti tratti autostradali: A1 Milano-Napoli nel tratto tra Modena Sud e Barberino e più a sud tra Arezzo e Ceprano; D18 Diramazione Roma Nord; D19 Diramazione Roma Sud; A12 Roma-Civitavecchia; A13 Bologna-Padova; A14 Bologna-Taranto nel tratto tra Bologna e Poggio Imperiale e su tutta la D14 diramazione per Ravenna; A16 Napoli-Canosa nel tratto tra Baiano e Candela Per le prossime ore si prevede ancora neve forte al centro-nord del paese con particolare persistenza e intensità delle precipitazioni su Romagna e Marche.

Leggi tutto