Costa Concordia, il caos in plancia subito dopo l'urto

1' di lettura

In un filmato inedito le immagini all'interno della nave durante l'emergenza. Un ufficiale comunica al comandante Schettino: “I passeggeri stanno cominciando a entrare nelle lance da soli”. E lui risponde: "Vabbuò". La procura: "Acquisiremo il video”.

LO SPECIALE: foto, video e ultime notizieL'ALBUM: Tutte le immagini - Tutti i video

(In fondo tutti i video sulla Costa Concordia)

"Abbandoniamo la nave. Abbandonare la nave...". Sono le 22,32 di venerdì 13 gennaio, la nave Costa Concordia quasi un'ora prima ha urtato contro lo scoglio, c'è stato lo squarcio nella fiancata, la nave si è inclinata, ma solo allora viene dato l'ordine generale di evacuazione.

Immagini e parole sono nel video diffuso in esclusiva dal Tg5. I primi momenti si riferiscono alle ore 22,15, e si sentono le voci che parlano dei danni riportati nell'impatto e sulla possibilità di procedere comunque. Poi alle 22,25 si vede il comandante Schettino mentre è al telefono, ma non si sa con chi stia parlando né ovviamente si sente quello che sta dicendo. Poi una voce dice "i passeggeri stanno entrando da soli nelle lance...". "Vabbuò", la risposta che arriva da una delle persone in quelle fasi in plancia di comando. Poi si sente "Ora devo dare l'emergenza generale", e un altro "aspetta, aspetta", ma poi "devo dare l'emergenza generale".

"E' una novità anche per noi. L'ho visto anche io per la prima volta. Abbiamo sentito tutti quelli che erano in plancia e nessuno ci ha detto dell'esistenza di questo video", ha commentato il procuratore di Grosseto Francesco Verusio che conduce l'inchiesta.

Altre immagini e testimonianze inedite andranno in onda sabato 11 febbaio sul canale 505 SkyTG24 Eventi e in replica su Sky UnoHD (qui la programmazione), in “Terror at Sea: The sinking of the Concordia”. E' il primo documentario sul disastro della Costa Concordia, prodotto nel Regno Unito.


Leggi tutto