Treni, strade, aerei: l'Italia collassa sotto la neve

1' di lettura

Caos a Roma, dove le catene sono obbligatorie fino al 5 febbraio. A Bologna stazione ferroviaria presa d'assalto. Diverse decine di convogli annullati. Autostrade innevate in Toscana, Emilia e Basilicata. Lunghe code ai caselli. FOTO, VIDEO, PREVISIONI

Guarda anche:
Le previsioni del tempo

FOTO: La neve arriva al Centro-Sud - Roma imbiancata - Cartoline da Twitter
Città imbiancate e disagi: tutti gli scatti

(In fondo all'articolo tutti i video sull'emergenza maltempo)

Treni bloccati per ore, stazioni trasformate in bivacchi, i cittadini di Roma presi in ostaggio da due ore di nevicata (le foto), con il sindaco Alemanno che a caos già esploso comunica: catene e gomme da neve obbligatorie fino alle 12 del 5 febbraio. E pensare che l'emergenza era stata adegutamente preannunciata, e lo stesso primo cittadino aveva rassicurato l'opinione pubblica ("faremo tutto il possibile per limitare i disagi").
Ma l'emergenza non riguarda solo la Capitale: in tutta Italia ferrovie bloccate dalle montagne di neve ma anche dagli alberi caduti, autostrade e aeroporti in difficoltà. Nonostante il preallarme e il tamtam ripetuto da giorni (le previsioni), ancora un'altra debacle per la mobilità in tutta la Penisola (la cronaca della giornata).

FERROVIE - Treni fermi per ore, viaggiatori intirizziti, in molti casi impossibilitati a raggiungere le località di destinazione soprattutto in Emilia e Toscana, a causa della riduzione del numero dei convogli per il piano neve. A Bologna le criticità maggiori: stazione presa d'assalto, passeggeri accampati per ore a terra in attesa di partire. Un regionale è rimasto bloccato per 4 ore tra Fossato di Vico e Gualdo Tadino. Replay per un Intercity lungo l'Adriatica, rimasto fermo per un'ora e mezzo tra Forlì e Cesena, lo stesso punto dove 24 ore prima i passeggeri sono rimasti bloccati per neve per ben sette ore, lanciando messaggi di drammaticità e rabbia attraverso i social network.
Caos anche alla stazione Termini, alcuni treni Av sono stati fermati alla stazione Tiburtina. Le Fs assicuravano invece criticità ma solo in zone marginali, escludendo situazioni di macrocriticità, traffico regolare in coerenza con le limitazioni del piano neve, segnalando ritardi medi di 30-40 minuti. L'azienda ferroviaria invita i passeggeri prima di mettersi in viaggio a consultare il sito ferrovie (qui gli aggiornamenti sugli annullamenti) e a telefonare al numero verde. Riguardo alle proteste, le Fs rispondono con indicazioni dettagliate su come richiedere i rimborsi (tutte le informazioni).

STRADE E AUTOSTRADE - Non è andata meglio lungo le strade della Penisola: pesante la situazione nel Centro Italia; nonostante l'allerta Roma è stata presa d'assedio dalla neve e la viabilità è andata in tilt dal centro fino al raccordo anulare, alle consolari. Secondo il monitoraggio di Tomtom, sono stati 280 i km complessivi di coda nella Capitale. Difficoltà dalla Toscana, Emilia, fino alla Basilicata. I problemi maggiori sulla A24 - A25 e sulla A1 nel tratto Orte-Cassino; neve sulla Napoli-Bari con code si caselli, si è viaggiato invece sulla Salerno-Reggio Calabria- segnala l'Anas - mentre fino a 24 ore prima ci si avventurava con difficoltà.
"Nonostante le bufere di neve non è stato lasciato nessuno in auto" dicono dal quartier generale dell'Anas. Molti tir bloccati da giorni, soprattutto nel Cesenate.

AEROPORTI - Situazione migliorata rispetto a giovedì 2 febbraio. Sono stati riaperti gli scali di Ancona e di Pescara, quest'ultimo già nella mattinata del 3 febbraio. Poche ore dopo è stato riattivato il marchigiano Raffaello Sanzio. Traffico ripreso regolarmente all'aeroporto di Bologna, che fino al 2 febbraio funzionava invece solo per i voli in partenza.

LINK UTILI - Ecco i link utili per gli aggiornamenti in tempo reale sulle strade: cciss.it, autostrade.it. (Su smartphone e tablet, disponibile l'applicazione  'Vai'). Per quanto riguarda i treni il servizio Viaggiatreno, segnala in tempo reale il percorso dei convogli.
Di seguito, i siti per seguire la situazione negli aeroporti di Torino, Genova, Verona, Bologna, Roma Fiumicino, Milano Linate e Milano Malpensa. Tutte le informazioni sui voli Alitalia, aggiornate in tempo reale, si possono ottenere chiamando il numero verde 800.65.00.55, attraverso la funzione "Stato del Volo" del sito Internet. Per quanto riguarda il trasporto pubblico di Roma le informazioni possono essere trovate sul sito dell'Agenzia di mobilità.

Leggi tutto