Imprenditore minacciato: la camorra dà serenità, lo Stato no

1' di lettura

Dopo aver denunciato il racket napoletano, gli hanno incendiato il negozio. Ora, a SkyTG24, Davide Imberbe consiglia ai suoi colleghi di pagare il pizzo: "Mi hanno messo in ginocchio. Mi arrendo, hanno vinto loro". L'INTERVISTA

“Il danno che ho subito qualche giorno fa con l’incendio del mio magazzino supera il milione di euro e ci ha messo in ginocchio, non possiamo più andare avanti. Mi arrendo, ha vinto la camorra”.

È la testimonianza a Sky TG24 di un imprenditore napoletano che anni fa aveva denunciato la camorra, ottenendo protezione fino a qualche mese fa.

Così Davide Imberbe ora agli imprenditori consiglia di pagare il pizzo: “Consiglio di concordare con la camorra magari una rata più piccola e avere una serenità che la camorra riesce a dare, lo Stato no”.

Leggi tutto