Meredith, la procura ha speso 182mila euro per un filmato

1' di lettura

A tanto ammonta la cifra versata alla società che ha ricostruito la dinamica dell'omicidio secondo l'accusa. Raffaele Sollecito e Amanda Knox, condannati in primo grado, sono poi stati assolti in appello. VIDEO

Guarda anche:
Amanda e Raffaele assolti: la sentenza
Meredith: ultima udienza. LE FOTO
Il delitto di Perugia: L'ALBUM

La procura di Perugia ha liquidato oltre 182mila euro alla società che per conto dei pm ha realizzato un filmato computerizzato per ricostruire la presunta scena dell'omicidio di Meredith Kercher nell'ambito del processo di primo grado a Raffaele Sollecito e ad Amanda Knox.
I due giovani vennero condannati in primo grado a 25 e 26 anni di reclusione per il delitto ma sono poi stati assolti in appello.

Il filmato venne proposto in aula in occasione della requisitoria dei pubblici ministeri. In merito alla notizia, la societa' ha precisato che il compenso non si riferisce solo alla produzione del filmato. E' stato infatti realizzato - precisa la Nventa id - anche "uno strumento di analisi delle carte processuali con relativo database e inserimento all'interno dello stesso di tutti gli atti, come strumento di analisi per i pm".

Leggi tutto