Concordia, il tassista: "Schettino era sconvolto". VIDEO

1' di lettura

A SkyTG24 la testimonianza dell'uomo che ha accompagnato il capitano della nave naufragata all'isola del Giglio dalla capitaneria all'hotel. "L’unica cosa che mi ha chiesto era un negozio dove comprare calzini". Guarda il filmato

LO SPECIALE : foto, video e ultime notizie L'ALBUM: Tutte le immagini - TUTTI I VIDEO

LA CONFERENZA STAMPA
: Costa Crociere: "Un errore umano"

LA TELEFONATA - "Schettino, salga a bordo": l'audio della telefonata

LA PRIMA COMUNICAZIONE-RADIO - "Abbiamo un black out"

(in fondo all'articolo tutti i video sul naufragio della Costa Concordia)

“Schettino non mi ha detto nulla perché il tragitto sul mio taxi è stato molto breve, dalla Capitaneria all’hotel Bahamas. 300 metri di tragitto in cui non mi ha detto nulla”. Lo ha detto a Sky Tg24 il tassista del Giglio Ottavio Brizzi che la mattina del 14 gennaio ha accompagnato il comandante della Costa Concordia Francesco Schettino in albergo. “Era sconvoltissimo e l’unica cosa che mi ha chiesto era un negozio dove comprare calzini. Era distrutto, non ho fatto caso se era bagnato, ma penso che piedi e pantaloni erano tutti bagnati”.

Ai microfoni di SkyTG24 ha parlato anche Paolo Fanciulli, proprietario dell'Hotel Bahamas che ha ospitato Schettino dopo il naufragio: "Si vedeva dal viso che era scosso", ha detto. Guarda il video

Leggi tutto