Omsa licenzia 239 persone. E sul web parte il boicottaggio

1' di lettura

La decisione dell'azienda che produce calze e collant scatena la rabbia dei sindacati. Gli operai a SkyTG24: "E' stato un Natale amaro". E intanto un gruppo su Facebook che invita a non acquistare i suoi prodotti raccoglie migliaia di adesioni. VIDEO

Guarda anche:
L'Italia che lotta per non perdere il lavoro: tutte le foto
Disoccupazione record: un giovane su tre è senza lavoro
L'invito della Ue: riformare il mercato del lavoro


(In fondo all'articolo tutti i video sulle proteste dei lavoratori)

"Un Natale amaro": così gli operai della Omsa di Faenza, definiscono le ultime settimane, trascorse tra la speranza di un rilancio e la realtà di una situazione che probabilmente li vedrà a breve senza lavoro.
La decisione della Golden Lady di procedere al licenziamento collettivo - 239 persone - al termine della cassa integrazione straordinaria fissata a metà marzo, aveva già scatenato la rabbia dei sindacati che, nei giorni scorsi, avevano bollato la scelta come "inaccettabile" e definito il comportamento dell'azienda, "arrogante".

Critiche sulla società guidata da Nerino Grassi anche su Facebook con l'iniziativa 'Mai più Omsa' , diffusa come un evento pubblico in programma il 31 gennaio. Attiva da qualche giorno, la pagina - che rilancia il 'Mai più Omsa' anche su 'Il Post viola', blog ufficiale del Popolo Viola - ha già raccolto oltre 65mila adesioni al 'boicottaggio' (ma il ritmo di crescita è rapidissimo: alcune decine al minuto): chiunque clicchi su Facebook il bottone 'parteciperò, si impegna a non acquistare prodotti Omsa e Golden Lady e a invitare amici e parenti a fare altrettanto, oltre a invitare almeno 10 amici a quest'evento. Sono molte , comunque, le pagine Facebook che invitano al boicottaggio dell'azienda ed esprimono solidarietà agli operai . Critiche e contestazioni all'azienda anche sulla fan page della stessa Omsa .

Sono tanti gli operai alle prese con cassa integrazione e licenziamenti nelle diverse aziende italiane. Tra questi anche quelli di una fabbrica tessile di Miroglio. 1058 i giorni di cassa integrazione per 218 dipendenti. SkyTG24 ha raccolto le loro voci:



Lavoro, l'Italia che protesta: tutti i video

Leggi tutto