Nel fine settimana pioggia, neve e vento

1' di lettura

Maltempo in arrivo nel weekend prenatalizio. Rovesci sulle regioni centro-meridionali e nevicate sulle Alpi. Brusco abbassamento delle temperature. LE PREVISIONI METEO

LE PREVISIONI DEL TEMPO

Piogge e temporali sulle regioni centro-meridionali e nevicate sulle Alpi: a partire da giovedì 15 dicembre si registra un peggioramento delle condizioni meteo su buona parte dell'Italia accompagnato da un brusco abbassamento delle temperature.
Gli esperti del Dipartimento della Protezione Civile invitano dunque tutti coloro che in questo fine settimana si metteranno in viaggio a farlo con la massima prudenza, informandosi sulle condizioni meteo prima di partire e controllando il mezzo prima di partire.

Giovedì 15 dicembre - In base alle previsioni attualmente disponibili, nella giornata di giovedì si registreranno piogge sparse e temporali sulle regioni del versante tirrenico, mentre sulle Alpi, al di sopra degli 800-1000 metri (ma localmente anche a quote inferiori), sono previste nevicate da deboli a moderate.

Venerdì 16 dicembre - E' nella giornata di venerdì che l'Italia è raggiunta da una perturbazione più intensa di origine atlantica che porta piogge e temporali prima su tutte le regioni centro-settentrionali e, successivamente, su quelle meridionali. Piogge che localmente saranno anche molto intense, soprattutto sulla zone della Liguria già colpite dall'alluvione di fine ottobre e sulle zone interne ed appenniniche del centro-nord. Ancora neve sulle Alpi e sulle Prealpi, fino a 700-900 metri.

Sabato 17 dicembre - Il fenomeno più significativo sarà un'ulteriore intensificazione dei venti che nel corso della giornata diverranno molto forti su tutta Italia, con raffiche violente specialmente su Liguria, versanti tirrenici, zone appenniniche e sulle isole maggiori. I venti, che porteranno un abbassamento delle temperature, caratterizzeranno anche la giornata di sabato 17 dicembre, ancora sulle isole, sulle zone tirreniche sulle Alpi e in Val Padana. Ci sarà poi un miglioramento del tempo, prima al nord e poi al centro, mentre al sud potranno verificarsi piogge e temporali. 
A causa dei venti forti e delle mareggiate previste, il Dipartimento invita tutti coloro che si trovino sulle coste a prestare la massima cautela nell'avvicinarsi al litorale o nel percorrere le strade costiere, di evitare le soste su queste ultime o sui moli e sui pontili, di valutare la possibilità di usare le imbarcazioni ed assicurare preventivamente le barche e le strutture presenti sulle spiagge e nelle aree portuali.

Leggi tutto