Ritrovata la salma di Mike Bongiorno

Carabinieri e Ris sul luogo del furto al cimitero di Arona il 25 gennaio (Credit: Fotogramma)
1' di lettura

La bara del conduttore era stata trafugata dal cimitero di Arona nella notte tra il 24 e il 25 gennaio. È stata trovata a Vittuone, nel milanese, su segnalazione di un passante. Il figlio Michele: "Siamo felicissimi". Fiorello su Twitter: "Allegria!"

Guarda anche:
La bara rubata dal cimitero di Arona. LE FOTO

SPECIALE MIKE BONGIORNO
MIKE: L'ALBUM FOTOGRAFICO

(In fondo all'articolo tutti i video sul furto)

Non erano serviti gli appelli della famiglia e dei tanti amici e colleghi del mondo dello spettacolo subito dopo il furto dal cimitero di Dagnete di Arona (Novara) della bara di Mike Bongiorno, nella notte tra il 24 e il 25 gennaio scorso. Finalmente, dopo quasi un anno, la bara del più popolare presentatore televisivo italiano è stata trovata a Vittuone, un piccolo paese del milanese.
L'ha notata nel primo pomeriggio dell'8 dicembre una persona che stava transitando lungo la strada che da Vittuone conduce al Parco Sud: era appoggiata al muro della chiesetta del Lazzaretto, accanto alla quale c'è anche una statua di padre Pio. L'uomo ha chiamato subito i carabinieri che non hanno avuto dubbi sul fatto che si trattasse della bara di Mike Bongiorno, in quanto c'era ancora la targhetta con inciso il nome, le date di nascita e di morte. I carabinieri del posto hanno quindi avvisato i loro colleghi di Novara che conducono le indagini per il furto, i quali sono corsi a Vittuone con le fotografie della bara per verificare che si trattasse proprio di quella del presentatore televisivo. Il riscontro è stato positivo. Da Parma sono poi arrivati i carabinieri del Ris per l'identificazione scientifica della salma che è stata trasferita, su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di Milano Tiziana Siciliano, all'Istituto di medicina legale milanese. Il 9 dicembre, alla presenza dei familiari, la bara sarà aperta e avverrà l'identificazione ufficiale.

La gioia della famiglia - "Adesso stiamo decisamente meglio, siamo felicissimi che sia stato ritrovato il corpo, anche perché è sempre stata l'unica cosa che ci interessava davvero", ha detto Michele Bongiorno, figlio primogenito di Mike che insieme al fratello Nicolò è subito rientrato a Milano dalla località di vacanza dove si trovava da qualche giorno. Daniela Zuccoli, la vedova, è rimasta a casa a Milano.

L'amico di sempre su Twitter -
Fiorello, che il giorno del funerale del suo grande amico Mike in piazza Duomo a Milano aveva annunciato che avrebbe iniziato tutti i suoi spettacoli con 'Allegria!', appresa la notizia ha scritto su Twitter: "Evviva! Mike è stato trovato. L'ho appena saputo. Bellissimo regalo di Natale alla sua famiglia e a quanti gli hanno voluto bene! Allegria!"
Poco dopo, con un altro tweet, Fiorello ha detto: "Vai genteeeee tutti insieme!! #allegriaaaaaa!!!".

Leggi tutto