Pioggia, vento e temperature in picchiata: l’estate è finita

1' di lettura

La perturbazione atlantica arrivata sul nord-ovest si sposterà nelle prossime ore anche sulle altre regioni del nord e del centro Italia. Possibilità di mareggiate lungo le coste. La Protezione civile è in allerta. GUARDA LE PREVISIONI DEL TEMPO

GUARDA LE PREVISIONI DI SKYMETEO24

Da domenica mattina la pioggia ha fatto capolino sulle regioni del nord Italia segnando la fine della prolungata stagione estiva. Come previsto dai meteorologi da questo fine settimana le temperature bollenti stanno lasciando il nostro paese, per fare posto a condizioni climatiche decisamente più autunnali. Nelle prossime ore la perturbazione di origine atlantica approdata sul nord-ovest si sposterà anche nel resto del nord e poi al centro. A segnare questo cambio di passo, a parte un brusco calo delle temperature, anche un significativo rinforzo dei venti, specie sulle aree di ponente.

La Protezione civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. L'avviso prevede precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale accompagnate da locali grandinate, raffiche di vento e temporali.
Da domenica pomeriggio venti forti o di burrasca di maestrale sulla Sardegna e da ovest-sud-ovest sulle regioni centrali con possibilità di mareggiate lungo le coste esposte.

Leggi tutto