Il caldo non dà tregua, almeno fino a sabato

1' di lettura

Temperature record da Bolzano a Messina, passando per Firenze, Roma e Napoli. Massime con valori compresi tra i 35 e i 40 gradi sulla maggior parte delle regioni. LE PREVISIONI METEO

Scopri le temperature nella tua città: PREVISIONI METEO
Sole, caldo, afa: GUARDA L'ALBUM

Mettiamoci l'anima in pace: l'afa non darà tregua almeno fino a sabato 27 agosto. Anche lunedì 22 le temperature sono sopra la media stagionale con massime che avranno valori compresi tra i 35 e i 40 gradi, mentre in 16 città è allerta caldo al massimo livello.
Si tratta di Bolzano, Bologna, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Latina, Messina, Milano, Napoli, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona.

L'Italia sta attraversando la fase più calda della stagione. La bolla anticiclonica, alimentata da aria calda di estrazione sahariana è di quelle che possono stazionare per diversi giorni. Ne potranno beneficiare i vacanzieri anche se il rovescio della medaglia sarà il prolungato periodo di gran caldo che attanaglierà molte delle nostre regioni.
Insomma, almeno sino a mercoledì 24 non ci saranno vie di uscita, con il picco massimo del caldo raggiunto tra sabato e martedì. Mentre attorno al 25 di agosto, l'anticiclone potrebbe iniziare a perdere la sua lucidità, iniziando un lento declino. Gli ultimi giorni del mese potrebbero essere dunque caratterizzati da una sventagliata pù  fresca, alla base di un generale calo delle temperature ad iniziare da Nord.

In attesa che l'ondata di calore lasci il posto a temperature più miti, il Ministero della Salute ha diffuso un vademecum: dal non uscire di casa nelle ore più calde al bere almeno due litri di acqua al giorno, dodici regole base per uscire indenni da questa ultima sorpresa dell'estate 2011.


Leggi tutto