Controesodo con l’afa. Le vacanze sono finite, l’estate no

1' di lettura

“Bollino rosso” sulle strade a causa dei rientri in città. Traffico intenso sull’A14, sull’A1 e lungo la diramazione Roma Sud. A rendere meno agevoli gli spostamenti il grande caldo che ci accompagnerà anche nei prossimi giorni. PREVISIONI E TEMPERATURE

Scopri le temperature nella tua città: PREVISIONI METEO
Sole, caldo, afa: GUARDA L'ALBUM

Domenica di controesodo da "bollino rosso" sulla rete di Autostrade per l'Italia con i rientri dalle zone di villeggiatura verso le città. Traffico intenso interesserà la direttrice che collega la costa adriatica alla Lombardia attraverso l'A14 Bologna-Taranto, da Ancona verso Bologna, la A1 da Bologna verso Milano, il tratto fiorentino della A1 Milano-Napoli tra Firenze Sud e Firenze Nord, dove è stata aperta una corsia "complanare" verso Nord per rendere più fluido il traffico. Si prevede traffico sostenuto anche sulla diramazione Roma Sud in ingresso alla Capitale.
Il traffico tenderà ad intensificarsi, mantenendosi sostenuto fino a sera. Attivo il divieto di circolazione ai mezzi pesanti, fino alle 24.00. 

Afa al rientro dalla vacanze - Controesodo reso ancora più difficile dall’afa e dall’umidità al top in tutto il paese: l'ondata di calore che sta interessando la Penisola, la più intensa di questa stagione, sta raggiungendo il suo picco, previsto proprio tra domenica e martedì.
La campana anticiclonica, spiegano gli esperti, alimentata da aria molto calda di estrazione sahariana, favorirà un ulteriore aumento della colonnina di mercurio con valori che in alcuni casi sfioreranno la soglia dei 40 gradi.

Dove farà più caldo? - Il supercaldo con valori di temperature oltre i 33/35 gradi interesserà gran parte delle nostre regioni anche se le zone più coinvolte risulteranno Valpadana e le aree interne di Toscana e Lazio; termometri verso i 38/40 gradi a Prato, Ferrara, Firenze, Bologna, Mantova, Grosseto. Gran caldo e punte di 36/38 gradi anche a Roma, Foggia, Caserta, Matera, Cosenza, sulla Piana di Catania e nelle interne sarde. Ad aggravare ulteriormente la situazione ci penserà ancora una volta l'umidità alle stelle in pianura, nei fondovalle e lungo i litorali, accentuando la sensazione di afa. Le temperature percepite potranno per questo motivo essere anche superiori ai 40/42 gradi.

Quanto durerà? - La caratteristica di questa ondata di calore, spiegano gli esperti, non sta solo nei valori di temperature che si raggiungono quanto nella durata di una situazione che, sebbene in maniera più attenuata, ci terrà compagnia fino a fine mese. Se ci sarà aria più fresca a partire da giovedì prossimo, con improvvisi cali di temperatura, nel complesso infatti fino a settembre le temperature si manterranno superiori alla media.

I consigli e le informazioni per chi viaggia - Notizie aggiornate sulla percorribilità di autostrade e viabilità ordinaria sono disponibili tramite il CCISS (numero gratuito 1518 e sito www.cciss.it) e su autostrade.it, tramite le trasmissioni di Isoradio ed i notiziari di Onda Verde sulle tre reti Radio-Rai; per l’autostrada A/3 Salerno Reggio Calabria potrà essere utilizzato per le informazioni il numero gratuito (800 290 092).
Per chi invece viaggia in treno, informazioni su servizi e offerte sono disponibili su trenitalia.com. (Segui in tempo reale il percorso del tuo treno).
Per chi viaggia in aereo, ecco gli aggiornamenti relativi agli scali di Torino, Genova, Verona, Bologna, Roma Fiumicino, Milano Linate e Milano Malpensa.

Leggi tutto