Milano, il Comune ai cittadini: mandateci idee dalle vacanze

Un orto condiviso a Parigi, segnalato da Riccardo C. Credits: Mairie de Paris - Dany Gander Gosse
1' di lettura

L'iniziativa "Copia e incolla: idee in Comune" dell'assessorato per il Tempo libero invita chi si trova all'estero a inviare via mail o su facebook suggerimenti all'amministrazione. Ecco i primi consigli degli utenti su mobilità, ambiente, divertimento

Leggi anche:
Comunali: su Twitter il programma degli utenti
Cagliari: l'"ideario" degli utenti per la nuova giunta
La ricetta Twitter dopo le elezioni: più #quotes per tutti
Rifiuti 2.0: il Comune di Napoli comunica l’emergenza online

Le macchinette mangia lattine a Oslo, i chip conta-rifiuti di Leeuwarden in Olanda, gli orti urbani di Dakar, la rete dei centri civici di Saragozza, il tetto a giardino del comune di Chicago. Sono alcuni esempi di buone pratiche di amministrazione pubblica messe in atto in tutto il mondo. E allora perché non copiarle e non cercare ispirazione anche in altre città per rendere più vivibile la propria? Se lo è chiesto l’assessore al tempo libero del Comune di Milano Chiara Bisconti che ha lanciato l’iniziativa "Copia e incolla: idee in Comune". Un invito per i cittadini a improvvisarsi 'spie' mentre sono in vacanza o all’estero per studio e lavoro così da segnalare le iniziative di cittadinanza partecipata, educazione civica, difesa dell’ambiente, creatività, uso del tempo libero e così via che vorrebbero vedere anche nella loro città.

A disposizione dei turisti-007 una mail dove mandare i suggerimenti (ideaincomune@comune.milano.it) e una pagina Facebook, attiva dalla serata di giovedì 11 agosto e che nella mattina di venerdì 12 conta oltre 350 fan e tanti suggerimenti, corredati anche da foto e link.
C’è chi segnala le strisce pedonali diagonali viste a Sidney per Corso Buenos Aires, chi i taxi risciò a pedali di Nizza o gli orti condivisi di Parigi. E ancora Stefania S. racconta dei totem con pulsanti per chiedere informazioni e per chiedere aiuto in caso di aggressione vicino alle fermate della metro visti a Berlino, mentre Lorenzo M. segnala gli spazi per le bici sui tram di Barcellona. Francesca D. vorrebbe a Milano delle aree giochi per bambini come quelle di Bilbao, non solo "le solite altalene", e Carlotta racconta degli spazi all'aperto di Fuerteventura (Canarie) dedicati agli anziani "con attrezzi/gioco per allenare varie parti del corpo".

Chi vuole servirsi della mail ideaincomune@comune.milano.it deve inviare un testo di massimo 500 caratteri, spazi inclusi, nel corpo stesso del messaggio, indicando luogo, data, tema e titolo dell’iniziativa segnalata. Il tutto può essere accompagnato da una fotografia (in jpg, png e gif) che non pesi più di 2 megabyte.
Ma anche chi non sa nulla di computer, internet e Facebook, può dire la sua, mandando una lettera all’indirizzo dell’assessorato al Tempo libero, via Marconi 2, specificando che è indirizzata all’iniziativa.

Leggi tutto