Partito l’esodo estivo, si svuotano le grandi città

Milano deserta, in una foto scattata sabato 6 agosto (Credit: Fotogramma)
1' di lettura

È il primo weekend di agosto da bollino nero: in tutto saranno più di dieci milioni gli italiani che si sposteranno. Traffico intenso sulle autostrade, in particolare al nord-est e sull’adriatica, ma non si segnalano problemi. LE PREVISIONI DEL TEMPO

GUARDA LE PREVISIONI METEO

Traffico in netto miglioramento su strade e autostrade, in questo primo weekend di agosto da bollino nero. Dopo una mattinata con transiti "da record", nella giornata di sabato 6 agosto, la situazione è andata via via migliorando con il passare delle ore.
Il traffico più intenso è stato registrato alla barriera di Trieste-Lisert, verso il confine sloveno. Va detto che già nella sola giornata di venerdì 5 agosto, erano stati infatti superati i 30.000 transiti, con un 31% in più di passaggi rispetto all'analogo week end del 2010.
A fronte di tale aumento di veicoli, le code in uscita dall'Italia non hanno mai oltrepassato i 9 km, anche in virtù delle operazioni di regolazione del traffico pianificate da Viabilità Italia.

Oltre al nord-est, in questo sabato "da bollino nero" in cui il traffico si è messo in movimento sin dalle ore notturne un altro versante interessato da traffico intenso è stata l'autostrada A14 dove, per i veicoli diretti verso le località della riviera adriatica, si sono registrati rallentamenti e code a tratti tra Cesena e Senigallia. 
Fluidità decisamente migliorata in area fiorentina grazie al completamento della terza corsia fino a Firenze sud, così come in uscita da Roma verso nord per l'apertura della terza corsia da Settebagni.

La circolazione sarà comunque agevolata dallo stop dei mezzi pesanti fino alle ore 23 di sabato e tra le 7 e le 24 di domenica. Sono stati inoltre rimossi tutti i cantieri amovibili per assicurare la massima fluidità della circolazione. A chi viaggia ricordiamo di allacciare le cinture anche sui sedili posteriori, di assicurare i bambini agli appositi seggiolini, di rispettare i limiti di velocità e le distanze di sicurezza. Si ricorda, inoltre, in caso di lunghi tragitti, di riposare nelle aree di servizio per scongiurare il colpo di sonno.

Si invita inoltre a mantenersi costantemente informati sulle condizioni della viabilità chiamando il numero gratuito 1518 del CCISS, ascoltando le trasmissioni di Isoradio ed i notiziari di Onda Verde (su Radio 1, 2 e 3), consultando il sito web www.cciss.it, autostrade.it e mobile.cciss.it da smartphone e palmari, ed utilizzando la nuova applicazione gratuita iCCISS per iPhone. Per informazioni sull'autostrada A/3 Salerno - Reggio Calabria è attivo anche il numero gratuito 800 290 092.

Per chi invece viaggia in treno, informazioni su servizi e offerte sono disponibili su trenitalia.com. (Segui in tempo reale il percorso del tuo treno).
Per chi viaggia in aereo, ecco gli aggiornamenti relativi agli scali di Torino, Genova, Verona, Bologna, Roma Fiumicino, Milano Linate e Milano Malpensa.

Leggi tutto