Lampedusa: la Gdf soccorre barcone in avaria. IL VIDEO

1' di lettura

Un'imbarcazione con a bordo 285 migranti, tra cui 22 donne e 4 bambini, è stata raggiunta a 45 miglia a sud dell'isola martedì pomeriggio. Nel filmato, le operazioni di salvataggio della Guardia costiera che si concludono nel porto lampedusano

Guarda anche:
Lo speciale Mediterraneo di Sky.it
L'Onu: mai così tanti profughi negli ultimi 15 anni
Emergenza immigrazione: sfoglia l'album fotografico

(in fondo all'articolo tutti i video sull'emergenza immigrazione)

Il barcone carico di migranti, in avaria, a 45 miglia a sud di Lampedusa. L’avvistamento della Guardia costiera e la macchina dei soccorsi che si mette in moto. Una sequenza divenuta tristemente di routine a Lampedusa, dove negli ultimi giorni sono ricominciati gli sbarchi dalla Libia.

Nelle immagini della Guardia di Finanza, ecco l’operazione che martedì 12 luglio ha portato al salvataggio di 285 migranti, tra i quali 22 donne e quattro bambini. Prima la localizzazione del barcone dall’elicottero, poi l’avvicinamento dell’imbarcazione da parte del 'Guardiacoste G 128 Stanisci' poi le manovre di salvataggio e il ricovero al porto di Lampedusa dei profughi. I bambini passano delicatamente tra le braccia dei soccorritori, gli adulti vengono aiutati a scendere. Alla fine il conto è di 285: un semplice numero, per cui ogni unità conta una vita salvata.

Leggi tutto