Maltempo al Nord, il weekend inizia sotto la pioggia

1' di lettura

Instabilità diffusa in quasi tutte le regioni settentrionali. Un violento nubifragio con vento e grandine ha colpito la zona di Asti. In Lombardia la Protezione civile consiglia attenzione per i previsti rovesci e per il rischio frane

Guarda le previsioni del tempo

Temporali e vento anche forte fino alle prime ore della notte tra il 27 e il 28 maggio in Lombardia. Lo ha comunicato il Centro funzionale di Protezione civile della Regione. Instabilità diffusa e temporali anche di forte intensità interesseranno dapprima la parte occidentale della regione, poi si estenderà a est nel corso del pomeriggio. Già in serata, il maltempo si attenuerà nella parte occidentale mentre verso il Veneto solo nelle prime ore della notte. Le perturbazioni saranno accompagnata da forte vento. La Protezione civile regionale ha suggerito, ancora per il 27 maggio, di prestare attenzione ai rovesci intensi, fulmini, grandine e raffiche di vento, soprattutto in concomitanza di eventi all'aperto e ad elevata concentrazione di persone, vicino a zone alberate, impianti elettrici, impalcature e corsi d'acqua. Attenzione anche al riattivarsi di fenomeni franosi e ai possibili effetti di esondazione di corsi d'acqua, soprattutto nelle zone urbanizzate.

In Veneto precipitazioni irregolari e discontinue ci sono state fino alla tarda mattinata di venerdì 27 maggio e solo nelle zone montane più settentrionali. Un forte temporale in rapido movimento verso Nordest ha colpito le Dolomiti meridionali, alcune deboli precipitazioni hanno interessato le zone del Lago di Garda, i Lessini e Verona. Mentre non sono state segnalate situazioni critiche nel resto della regione. Le previsioni per venerdì 27 maggio annunciano però ancora rovesci e temporali che potrebbero causare disagi al sistema fognario e lungo la rete idrografica minore.

In Piemonte invece c’è stato un violento nubifragio con vento e grandine sull'astigiano. Ha provocato smottamenti che hanno causato l'interruzione di alcune strade,  alla periferia di Asti a causa di una frana e sulla regionale 10 per Torino per la caduta di un grosso albero. Decine le chiamate ai vigili del fuoco di Asti, di Nizza Monferrato e Canelli  per allagamenti e strade ostruite dalla caduta degli alberi.

Leggi tutto