Lampedusa, arrivano altri barconi

1' di lettura

Nella notte tra il 6 e il 7 maggio sono sbarcati sull'isola poco meno di mille immigrati. Dopo le procedure di identificazione, lasceranno la Sicilia su una nave traghetto. FOTO E VIDEO: LO SPECIALE

Guarda anche:
Lo speciale Mediterraneo di Sky.it
L'album fotografico: tutti gli scatti sull'emergenza

(in fondo all'articolo tutti i video sull'emergenza sbarchi)

Altri due nuovi sbarchi nella notte tra il 6 e il 7 maggio sull'isola di Lampedusa a distanza di circa un'ora l'uno dall'altro.
Sono complessivamente 842 i profughi, provenienti soprattutto da paesi subsahariani, approdati tra le due e le tre a Lampedusa.
Il primo barcone, con 187 migranti a bordo, è approdato direttamente al porto grazie a un gps satellitare che le forze dell'ordine hanno trovato subito dopo l'arrivo.

Sul secondo peschereccio, soccorso da Guardia costiera e Guardia di Finanza, c'erano invece 655 profughi, tra cui una sessantina di donne e minori. Gli 842 migranti, tra cui anche una sparuta minoranza di libici e algerini, sono stati accompagnati al Centro d'accoglienza di contrada Imbriacola, dove sono stati rifocillati.
Subito dopo sono iniziate le identificazioni dei profughi che, subito dopo, si imbarcheranno nella nave traghetto Flaminia.
Il 6 sera l'isola di Lampedusa si era svuotata grazie al trasferimento di 1.066 profughi a bordo della nave 'Excelsior' diretta a Taranto. Da lì i migranti richiedenti asilo verranno portati alla tendopoli di Manduria.

Leggi tutto