Bin Laden, il finto video dell'uccisione "contagia" Facebook

1' di lettura

Messaggi in bacheca e richieste di chat. Così migliaia di utenti hanno abboccato a un link che promette di mostrare le immagini del blitz dell'esercito Usa. Ma è soltanto una delle "truffe" create dagli hacker sulla scia dell'evento

2001-2011: vai allo speciale. Video, foto e le ultime news

FOTO: Il covo di Bin Laden - La folla davanti alla Casa Bianca - I festeggiamenti a NYIl blitz visto dalla Casa Bianca

Commenta nel FORUM

(In fondo all'articolo tutti i video sulla morte di Bin Laden)

Mentre la Casa Bianca deve ancora decidere se diffondere video e fotografie del corpo di Osama Bin Laden, su Facebook gli hacker approfittano della notizia per diffondere pagine finte più o meno pericolose.

"Il video dell'esecuzione di Bin Laden!", si legge in uno di questi link, tra i più cliccati di mercoledì 4. Una scritta accompagnata da questa precisazione: "Guarda cosa fanno questi soldati ad Osama!". Il finto video è comparso sulla bacheca di migliaia di utenti che, seguendo le istruzioni riportate nel link, hanno contribuito involontariamente a diffondere il messaggio tra i propri contatti.

Ovviamente non esiste alcun video segreto che circola sul social newtwork. Chi ha abboccato ai suggerimenti degli amici si è ritrovato in una pagina di Facebook in cui veniva richiesto di copiare un codice javascript e incollarlo nella barra degli indirizzi. Non è ancora chiaro quanto possa essere dannosa l'esecuzione di questo comando. Di sicuro c'è che l'applicazione porta a una condivisione involontaria sulla bacheca di altre persone. Condivisione che viene resa più credibile da un finto messaggio di chat e da un commento messo in bocca all'utente: "Questo è davvero scioccante :)".

E' dovuta intervenire l'Fbi invece per mettere in guardia gli utenti da un virus che si sta diffondendo via mail. Anche in questo caso la promessa è quella di mostrare le immagini dell'uccisione del leader di Al Qaeda. Ma basta cliccare sull'allegato per installare un software dannoso sul proprio computer e mandarlo in automatico a tutti i contatti in rubrica.

Leggi tutto