Sciopero dei trasporti: disagi in tutta Italia

Sciopero dei treni dalle 21 di giovedì 14 aprile alle 21 di venerdì
1' di lettura

Mobilitazione nazionale di 24 ore indetta dalla Confederazione unitaria di base. Le Ferrovie protestano fino alle 21 di venerdì 15. Garantite solo le fasce orarie pendolari. Revocato invece lo stop dei mezzi locali di Milano, Torino, Napoli

È in corso lo sciopero generale dei trasporti indetto dalla Confederazione Unitaria di Base per tutta la giornata di venerdì 15 aprile e in tutta Italia. Solo a Milano, dove è ancora aperto il Salone del mobile, a Torino e a Napoli è stata revocata invece l’astensione dei lavoratori del trasporto pubblico locale. Alla 'Giornata della Collera', così viene definito lo sciopero del 15 aprile, aderiscono anche il sindacato Intercategoriale Cobas, l'USI AIT e il Comitato Immigrati in Italia. Tra i motivi della protesta, la lotta per il diritto al lavoro e a reddito, casa, sanità e cultura. I lavoratori rivendicano anche la tassazione dei grandi patrimoni, il taglio delle spese militari e la lotta all'evasione fiscale.

Treni – In tutta Italia i treni sono fermi per 24 ore dalle 21 di giovedì 14. Ferrovie dello Stato ha fatto sapere che il programma di alcuni treni potrà subire variazioni. Per la lunga percorrenza, sulla Roma-Taranto e tra Milano e Ventimiglia, alcuni convogli Intercity potranno essere soggetti a limitazioni di percorso o cancellazioni. Per quanto riguarda i treni locali, Fs ha ricordato che nelle fasce orarie a maggiore mobilità pendolare (6.00-9.00/ 18.00-21.00) saranno garantiti i servizi essenziali. Ulteriori informazioni si possono ottenere presso le stazioni, chiamando l'892021 o consultando il sito web delle Ferrovie.

Trasporto locale – Il trasporto locale si ferma con modalità diverse in tutte le città tranne Milano, Torino e Napoli. A Roma, i macchinisti della metro A hanno interrotto il servizio fino alle 12.30. Lo sciopero è stato indetto dal Sul, il sindacato unitario dei lavoratori, e dall'Orsa trasporti. A Genova invece gli autoferrotranvieri scioperano dalle 11.35 alle 15.35.

Cortei di protesta sono in corso in una decina di città. A Milano è partito alle 9.30 da largo Cairoli e si concluderà in piazza Cordusio. A Palermo alle 10.30 da piazza Politeama. A Torino da via Livorno alle 9.30. A Bologna presidio davanti alla prefettura in via Roosvelt alle 10. A Genova da piazza Caricamento alle 9.30 e a Roma dal Ministero del Tesoro.

Leggi tutto