Scoperto traffico di cani: salvati 19 cuccioli. VIDEO

Salvati 19 cuccioli di cane al confine con la Slovenia
1' di lettura

La polizia di frontiera di Trieste ha sequestrato un autocarro con a bordo differenti animali destinati alla vendita. Il trasportatore è stato denunciato. GUARDA LE IMMAGINI

Troppo piccoli per viaggiare, troppo piccoli per essere strappati alle cure della propria mamma. La Polizia di Frontiera di Trieste ha sequestrato a Fernetti, l'ex valico con la Slovenia, 19 cuccioli di cane provenienti dalla Slovacchia. I cuccioli erano a bordo di un autocarro per trasporto di animali, da poco entrato in Italia quando è stato fermato per uno dei consueti controlli lungo la fascia confinaria. Dalle prime verifiche della documentazione, è emerso che erano state violate alcune norme sanitarie previste dalla legge sulla protezione degli animali da compagnia approvata lo scorso novembre. Inoltre i cuccioli, a differenza di quanto riportato sui loro passaporti, sembravano avere meno di tre mesi, età minima prevista per l'importazione.

I cuccioli, inoltre, non erano stati sottoposti alle vaccinazioni obbligatorie, tra cui quella contro il cimurro. Sarebbero stati sottoposti alla vaccinazione antirabbica, che però non può essere fatta prima dei tre mesi.
Al momento per i cuccioli è stato disposto il sequestro sanitario, mentre la documentazione è al vaglio degli investigatori. Al trasportatore è stato contestato il reato di traffico illecito di animali da compagnia. I cuccioli (tra cui due maltesi, un pechinese e diversi  chihuahua, cavalier king e spitz) si trovano ora in quarantena presso idonee strutture veterinarie, dove saranno sottoposti alla profilassi e a eventuali cure e terapie.

Leggi tutto