Scuola, Pdl: "I libri di testo gettano fango su Berlusconi"

1' di lettura

Diciannove deputati della maggioranza, guidati da Gabriella Carlucci, chiedono una commissione di inchiesta sulla imparzialità dei manuali adottati in classe. "Danno una visione della storia asservita al centrosinistra". Il Pd: "Proposta vergognosa"

VAI ALLO SPECIALE SCUOLA E UNIVERSITA'

Leggi anche:
L'intervento di Berlusconi sulla scuola pubblica
"Orgogliosi della scuola pubblica", e lo dicono su Facebook

Il Pdl critica i testi scolastici, specie quelli di storia, colpevoli di "gettare fango su Berlusconi" e chiede una commissione d'inchiesta. Sono 19 i deputati della maggioranza, guidati da Gabriella Carlucci, secondo cui nei libri vi sarebbero frasi da vero e proprio "indottrinamento" per "plagiare" le giovani generazioni a fini elettorali". A loro giudizio i testi danno una visione della storia, specie quella attuale, asservita al centrosinistra.
Perciò, di fronte a questa situazione definita "vergognosa", i parlamentari Pdl ritengono che il parlamento "non può far finta di nulla e per questo chiedono l'istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta "sull'imparzialità dei libri di testo scolastici". Il progetto di legge è stato già depositato alla Camera il 18 febbraio scorso. 

Pd: proposta vergognosa - Immediata la reazione del Partito democratico che inviata la maggioranza a ritirare la "vergognosa" proposta di legge. 
"La richiesta avanzata dal Pdl per bocca della deputata Carlucci è vergognosa e da rispedire al mittente" afferma la capogruppo nella commissione Cultura della Camera, Manuela Ghizzoni.
"La maggioranza - osserva la senatrice Mariangela Bastico  - con atto grave e di tristissima memoria, mette all'indice alcuni testi e stigmatizza gli insegnanti che gli scelgono. E' un atto gravissimo, segno di un clima allarmante. E' una scelta improvvida della maggioranza, contenuta in un disegno di legge, che auspico venga ritirato immediatamente".

Idv: revisionismo strisciante - Secondo l'Idv, invece, "la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare di inchiesta sull'imparzialità dei testi scolastici, presentata dall'on. Carlucci e sottoscritta da 19 parlamentari del Pdl, è un patetico e maldestro tentativo di revisionismo strisciante che respingiamo al mittente" così Pierfelice Zazzera, capogruppo IdV in Commissione cultura alla Camera, commenta l'iniziativa del Pdl presentata da alcuni parlamentari capeggiati dall'onorevole Carlucci.

Leggi tutto