Guarda anche:
LE FOTO DEL NUOVO BERLUSCONI-SHOW
Caso Ruby: vai allo speciale
Ragazze, politica e bunga bunga. Tutte le foto
"Anche la sinistra conquistata dal bunga bunga"

“Siete così brave che mi viene voglia di invitarvi al bunga bunga”. Silvio Berlusconi non perde il gusto della battuta e della provocazione. Nonostante sia iniziato a Milano il processo in cui è imputato per concussione e prostituzione minorile nell’ambito del caso Ruby, il premier ha scherzato così con due ragazze premiate dal lui stesso nel corso della cerimonia per i vincitori del progetto “Campus Mentis” . Berlusconi ha anche chiamato in causa un terzo ragazzo, presente con loro sul palco: "Anche tu sei  abbastanza carino, potresti venire...".

Non è la prima volta che il premier cita in pubblico la parola "bunga bunga". Lo scandalo, scoppiato a fine ottobre , nasce dalle intercettazioni telefoniche e dalle rivelazioni di alcuni testimoni. Dopo i primi periodi di silenzio, Berlusconi ha cominciato a scherzare tentando di sdoganare questo termine. A febbraio ad esempio disse : "Anche la sinistra è stata conquistata dal bunga bunga e da questo mio modo di vivere".

Dopo la gag sul bunga bunga il premier ha raccontato una barzelletta: IL VIDEO