Roma: si spoglia a Campo de' Fiori, viene picchiato a sangue

1' di lettura

Centinaia di giovani incitano un turista che, ubriaco, si bagna sotto il getto d'acqua di una fontana divelta. Poi, all'improvviso la rissa: un ragazzo gli sferra un pugno e lo lascia steso a terra. IL VIDEO

Sabato notte, Roma, Campo de' Fiori. La piazza è stracolma di giovani e turisti. Qualcuno ha divelto la fontana e il potente getto d'acqua attira un ragazzo che si fa avanti. "Barcolla, completamente nudo e ubriaco in mezzo alla folla in delirio. Alza le braccia in segno di vittoria, qualcuno gli tira i jeans lasciati a terra, li prende al volo e li rilancia addosso a un gruppetto di tre ragazzi" scrive il quotidiano il Messaggero.



Pochi minuti dopo, il ragazzo filmato in questo video verrà picchiato a sangue. E lasciato lì, a terra, sotto gli occhi di tutti. (Guarda il momento dell'aggressione).
E' successo nella notte tra sabato 26 e domenica 27 marzo. La vicenda, riportata sul quotidiano romano e ripresa in diversi video finiti su Youtube, ha come protagonista Daniel C. H., un 21enne inglese.
Dopo il pugno, "l'aggressore - scrive il quotidiano - non si  ferma e insieme ad altri due amici inizia a prendere a calci Daniel che intanto ha perso i sensi: calci violenti sulla schiena, poi in testa. Qualcuno finalmente interviene. Gli aggressori scappano. Daniel resta a terra". Dopo poco, il 21enne è soccorso da un'ambulanza e in ospedale riporta una ferita lacero contusa alla testa e traumi al volto e alla schiena.

Immediata la reazione del sindaco di Roma Gianni Alemanno, che ha dichiarato: "L'episodio accaduto domenica a Campo de' Fiori ci indica che purtroppo dobbiamo tornare a utilizzare le ordinanze che, in passato, hanno limitato l'utilizzo dell'alcol nelle zone della movida". Il primo cittadino della capitale ha poi  riferito di aver "parlato con il prefetto e con il comandante dei vigili che stanno facendo degli accertamenti sull'accaduto soprattutto per quanto riguarda l'intervento nella piazza di vigili e polizia, per capire cosa è successo in quei minuti e cosa ha fatto ritardare l'intervento" delle forze dell'ordine.

Leggi tutto