Villa con spiaggia personale: Berlusconi compra a Lampedusa

1' di lettura

"Sono andato su Internet e ho acquistato una casa a Cala Francese. Anch'io diventerò lampedusano", ha annunciato il premier arrivato sull'isola per l'emergenza immigrazione. L'immobile di due piani veniva offerto on line per 1,5 milioni di euro. IL VIDEO

Lo speciale Mediterraneo: la guerra e gli sbarchi
Gli immigrati e l'Italia: tutte le foto
Berlusconi: "Entro 48 ore i migranti fuori da Lampedusa"
Le foto della casa di Berlusconi a Lampedusa

Vengo, arrivo, compro. Tra gli altri impegni, urgenti ed importanti, Silvio Berlusconi questo lo ha annunciato non appena sbarcato a Lampedusa. "Sono andato su Internet e ho comprato una casa a Cala Francese. Anch'io diventerò lampedusano", ha annunciato tra gli applausi dei suoi neo concittadini.
A Cala Francese, l'unica nell'isola con spiaggia "personale", ci sono solo tre case sul mare. Quella che ha acquistato Berlusconi si chiama Villa due Palme: "Si' è quella al centro della spiaggia - conferma il premier - farò tutt'intorno dei sentieri di ciotoli secondo lo stile di Positano, resterà semplice e mediterranea".

Già oscurata sul web dell'agenzia che da anni l'affittava in estate, la residenza, che prende il nome dalle due palme che svettano in giardino, è una villa mediterranea in stile anni '70, realizzata da un aristocratico siciliano di origini palermitane che amava il mare, il verde e il pesce. Un cancelletto porta direttamente dal bel giardino, con piante di bouganville, alla spiaggia dai colori caraibici che dista solo pochi metri. La casa, nei colori del bianco e blu, ha una cucina, un living con camino, due stanze da letto e un bagno al piano giardino, una stanza da letto più grande, terrazzo e bagno al piano di sopra. Top secret il prezzo pagato, anche se la villa era offerta su internet a 1,5 milioni di euro.

I nuovi vicini di casa di Berlusconi, Rosina Licciardi e Giacomo Giardina, si dicono "emozionati" per la presenza del premier che dopo l'incontro in piazza con i lampedusani ha visitato per la prima volta la sua nuova casa. La villa accanto a quella del premier, la prima a ovest verso il paese, apparteneva al generale Raffaele Giudice, ex comandante della Guardia di Finanza, noto anche per le sue vicende giudiziarie legate alla P2. La terza, ad est sugli scogli e con gran vista, una casa rustica e solare, è invece di un noto professore universitario del Policlinico di Palermo.

Berlusconi è solo l'ultimo vip, in ordine di tempo, a comprare a Lampedusa. Il primo fu Domenico Modugno, che negli anni '70 acquistò un rudere sulla spiaggia dell'Isola dei conigli, oggi riserva naturale, trasformandolo in una villa lussuosa venduta subito dopo la morte del cantante. Anche Claudio Baglioni, che da alcuni anni ha dato vita al festival O Scia' dedicato proprio ai migranti che approdano sull'isola, ha acquistato una villa a Cala Creta. Adesso è la volta del premier, che di fronte agli abitanti in festa ha annunciato di essere diventato anche lui un "lampedusano acquisito".

Leggi tutto