Figli contesi, Marinella Colombo ottiene i domiciliari

1' di lettura

La donna era stata fermata con le accuse di sottrazione di minore, sequestro di persona e maltrattamenti. Avrebbe tentato di fuggire in Libano con i suoi due figli, che erano stati invece affidati dal tribunale di Monaco all'ex marito tedesco

Guarda anche:
In comunità i bambini di Marinella Colombo
Marinella Colombo ospite di SkyTG24 pomeriggio

Marinella Colombo, la donna milanese finita a San Vittore la settimana scorsa con le accuse di sottrazione di minore, sequestro di persona e maltrattamenti per aver tentato, secondo l'accusa, di fuggire in Libano con i suoi due figli, che erano stati affidati al tribunale di Monaco all'ex marito tedesco, è stata posta agli arresti domiciliari. Il provvedimento è stato preso dal Gip, Luigi Varanelli, con parere favorevole della procura che una settimana fa aveva disposto il fermo della donna.

Marinella Colombo è al centro di un'intricata vicenda giudiziaria perché voleva stare in Italia con i suoi due bambini, tenuti per circa un anno nascosti in Slovenia. I due piccoli sabato scorso, grazie alla collaborazione della stessa Colombo, sono stati 'consegnati' ai pm dei minori di Milano e presto ritorneranno in Germania dal padre.

Leggi tutto