Faggioli: “Il premier mi disse: ti mando dai miei chirurghi”

Barbara Faggioli
1' di lettura

Secondo l'Ansa, sarebbe questo il contenuto di una delle nuove intercettazioni agli atti del Rubygate. Nella telefonata, la valletta conversa con il direttore del Tg4 Emilio Fede: "Ma secondo te ce l'aveva con me per qualcosa?"

Guarda anche:
Raffaella, Sara e le altre. Dalla tv ad Arcore e viceversa
Rubygate: vai allo speciale
Berlusconi Ruby e le altre: l'album dello scandalo

"Se c'è bisogno di operarti (...) ti mando dai miei chirurghi del San Raffaele (...) che sono molto bravi".
Sono le parole che Silvio Berlusconi avrebbe detto a Barbara Faggioli, la valletta che ha partecipato alle feste ad Arcore insieme alle altre ragazze, e che lei ha riferito durante una telefonata a Emilio Fede.
La chiamata, tra le tante agli atti del filone d'inchiesta che riguarda il premier (a processo per concussione e prostituzione minorile) e che l'Ansa ha potuto consultare, risale allo scorso 12 gennaio.

Barbara, da poco tornata da un viaggio, parla con il direttore del Tg4 delle sue "condizioni di salute" e racconta di aver avuto difficoltà a rintracciare Berlusconi dopo il suo rientro in Italia. "Poi - dice la showgirl a cui era stato promesso un futuro anche in politica - ho chiamato l'altro ieri e mi ha richiamato subito, gli ho detto dell'ospedale, questo e l'altro, mi ha detto fammi sapere se c'è bisogno di operarti perché se no ti mando, non andare lì, cioè ti mando dai miei chirurghi del San Raffaele insomma che sono molto bravi mi raccomando. Sì per fortuna non c'è stato bisogno".

La giovane poi domanda a Fede: "Ma secondo te ce l'aveva con me per qualcosa? nooo? cioé a me è sembrato tranquillo al telefono, perché (...) sai qualche amica, mi ha detto ma secondo me ci è rimasto male perché non eri lì a capodanno, ma io non sarei partita..."
E ancora: "Infatti son cattivi, però io non sarei partita. Sai che sono sempre qui da sei anni, no? Però mi hanno regalato sto viaggio, lui era indeciso su cosa fare o no, io cioé l'ho sentito dal 22 al 27 tutti i giorni che era tranquillissimo con me, gli ho detto guarda che mi hanno regalato questo viaggio parto..".

Guarda tutti i video sul caso Ruby:

Leggi tutto