Corona entra da una finestra in casa di Sarah Scazzi

1' di lettura

Il fotografo si sarebbe introdotto furtivamente, spaventando la madre della ragazza, e, una volta scoperto, sarebbe fuggito. La famiglia vuole sporgere denuncia per violazione di domicilio

TUTTE LE IMMAGINI SUL CASO DI SARAH SCAZZI
Tutte le notizie sull'omicidio di Sarah Scazzi
Arrestati il fratello e il nipote di Michele Misseri: FOTO


(in fondo all'articolo, tutti i video sul caso Scazzi)

Il fotografo Fabrizio Corona  ha fatto irruzione questa mattina nella casa della mamma di Sara Scazzi, la ragazzina di 15 anni uccisa lo scorso agosto ad Avetrana.  Lo riferisce l'avvocato della famiglia Scazzi, Walter Biscotti,  sottolineando che l'episodio ha provocato lo spavento della donna. La  madre di Sara, spiega ancora il legale, ha poi sporto denuncia ai  carabinieri, che hanno effettuato i primi rilievi sul posto.

"Concetta era dentro casa, ha sentito dei rumori e ha scoperto che Fabrizio Corona si era introdotto nella sua casa  entrando da una finestra - ha spiegato il legale - Era terrorizzata,  ha cercato di dirgli di andare via, poi lui le ha chiesto un bicchiere d'acqua e le ha fatto delle domande, a cui lei ha risposto perché era spaventata. Poi fortunatamente è arrivata una giornalista e Corona si è allontanato".

I legali della famiglia di Sarah Scazzi, Valter Biscotti e Nicodemo Gentile, condannano "la vigliaccheria, la volgarità, l'essere così spregevoli nei confronti del rispetto delle persone da parte del già giudicato Fabrizio Corona" e "chiedono speranzosi che prima o poi il fotografo torni ad abitare le patrie galere".

Leggi tutto
Prossimo articolo