Milano, pacco bomba in corso Sempione

1' di lettura

Un ordigno è stato trovato in una zona centrale della città, vicino all'Eni Store e a una cinquantina di metri dalla redazione del "Fatto quotidiano". "Sarebbe potuto esplodere". AUDIO

Un ordigno incendiario è stato rinvenuto questo pomeriggio a Milano, in corso Sempione nei pressi del negozio Eni Store, ad una cinquantina di metri dalla redazione del giornale Fatto Quotidiano (qui sopra l'intervista al direttore del sito del quotidiano, Peter Gomez) e non lontano dalla sede della Rai.
Lo ha riferito la polizia, precisando che dopo la segnalazione arrivata dai dipendenti del negozio, la zona è stata transennata per precauzione e l'ordigno rudimentale, con una bottiglia incendiaria, è stato neutralizzato dagli artificieri.

L'allarme per il pacco bomba è stato dato dal gestore del negozio Eni-Energy Store che si trova in Corso Sempione all'angolo con via Melzi Meril.
La polizia ha confermato che si trattava di un vero pacco bomba contenente esplosivo e una bottiglia incendiaria.
Sulla reale potenzialità dell'ordigno non è stata fatta alcuna precisazione. Gli artificieri hanno comunque disinnescato la bomba che, secondo secondo quanto si è appreso, era ben congegnata.

Guarda il video pubblicato dal Fatto Quotidiano:

Leggi tutto