"Il 13 febbraio nuovo attacco hacker a Governo.it"

1' di lettura

Il primo tentativo si era verificato lo scorso 6 febbraio, ma il sito aveva retto. Adesso il collettivo Anonymous ci riprova e annuncia una nuova azione. L'obiettivo? Mandare in tilt il sistema

Leggi l'articolo sul primo attacco
WikiLeaks, guarda l'album fotografico

Anonymous, il network telematico noto per le battaglie a favore di Wikileaks e in sostegno delle rivolte in Egitto e Tunisia annuncia un nuovo attacco contro il sito del governo italiano. L'azione è fissata per domenica 13 febbraio alle 12 Gmt (le 13 in Italia).
Lo si legge in un comunicato del gruppo pubblicato in rete, denominato 'Operation Italy, part 2'.

"Gli italiani - si legge sul sito - meritano qualcosa migliore di Berlusconi e della sua classe politica". E aggiunge: "Il partito attualmente al governo in Italia si oppone manifestamente a tutto ciò che Anonymous conseidera essenziale", citando tra l'altro la "libertà di stampa", "internet accessibile senza restrizioni e censure" e la "cessazione dell'offuscamento di thepiratbay.org da parte degli ISP italiani".

Il primo attacco di Anonymous al sito del governo si era verificato il 6 febbraio 2011, ma il sito aveva retto.

Leggi tutto