Berlusconi insultato per strada: "Sei un co..."

Berlusconi scherza con alcuni studenti mentre un ragazzo lo apostrofa con un "coglione"
1' di lettura

Un ragazzo ha attaccato il premier che si era fermato a parlare con un gruppo di studenti all’esterno di Palazzo Chigi. La replica: “Bravo, bravo. Senti chi parla…”. Il giovane è stato fermato e identificato. IL VIDEO

Berlusconi e le donne: L'ALBUM FOTOGRAFICO

Guarda anche:
La procura di Milano indaga su Berlusconi
Berlusconi: "Non fuggo e non mi dimetto"
Intervista a Ruby: "Mai fatto sesso con Berlusconi"

"Sei un coglione". Così un ragazzo di poco più di 20 anni ha insultato il premier Silvio Berlusconi che si trovava tra la folla e si era fermato a salutare una scolaresca fuori da palazzo Chigi. Il presidente del Consiglio ha subito replicato ("Bravo, senti chi parla ..."),  mentre un’altra voce ha aggiunto: “Bunga bunga” (riferimento inequivocabile al Rubygate, lo scandalo sessuale che sta coinvolgento il premier). Il ragazzo che ha pronunciato l’insulto è stato fermato dagli agenti delle forze dell'ordine, identificato e subito rilasciato. Il premier invece ha continuano a scherzare con gli studenti ai quali ha chiesto quanti anni avesse Roma. La parola "coglioni" era stata sdoganata proprio da Berlusconi nel 2006 quando, riferendosi agli elettori di centrosinistra, disse: "Ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare contro i propri interessi".

Guarda il video da Il Fatto Quotidiano:

Leggi tutto