Napoli: cronista scopre per caso l'omicidio del padre

1' di lettura

Un agguato di camorra ha fatto due morti a San Giorgio a Cremano. Arrivata sul luogo del delitto, una giornalista del Mattino è venuta a sapere che una delle vittime era proprio il genitore, forse ucciso perchè testimone scomodo

In fondo all'articolo tutti i video sul caso

Un'esecuzione spietata che fa due vittime e una cronista che scopre, per caso, che uno dei due morti è suo padre. E' successo giovedì sera a San Giorgio Cremano. I killer, in sella a una moto, crivellano di proiettili Luigi Formicola, 56 anni, titolare di un circolo ricreativo. Poi quando si stanno gà allontanando un colpo di arma da fuoco colpisce anche Vincenzo Liguori, 57 anni, proprietario dell'officina meccanica nei pressi. Forse ucciso perchè testimone scomodo o forse colpito da una pallottola vagante.

Sul luogo del delitto, poco dopo, arriva Mary Liguori, giovane giornalista incaricata del quotidiano "Il Mattino". Arrivata sul posto la scoperta: una delle vittime era proprio il padre meccanico.

Per gli investigatori si tratta di un delitto di matrice camorristica. Sul luogo si è recato anche Alessandro Milita, sostituto della Direzione distrettuale antimafia di Napoli. Gli inquirenti scavano nel passato di Formicola, che non risulta imparentato con esponenti dell'omonimo clan. Nessun contributo significativo dagli archivi di questura e carabinieri: a carico di Formicola risulta un unico precedente per estorsione in relazione a un episodio  che risale a 11 anni fa.

"Quanto è accaduto è orribile, è un fatto che scuote le nostre coscienze", ha detto il sindaco di San Giorgio a Cremano, Domenico Giorgiano. 'Ho chiesto la convocazione urgente di un tavolo interforze sulla sicurezza pur consapevole dei grandi sforzi che quotidianamente le forze dell'ordine gà compiono sul nostro territorio".

"Dovremmo andarcene tutti via, una persona onesta non può morire così" le parole della ragazza.

Ascolta le parole di Mary Liguori e del vicesindaco di San Giorgio a Cremano

Leggi tutto