Camorra, ancora un altro blitz: 34 arresti

1' di lettura

Sarebbero affiliati a diversi clan del napoletano. Le accuse: omicidi consumati e tentati, detenzione e porto illegali di armi, soppressione di cadavere, estorsioni. VIDEO

Trentaquattro persone sono state arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco (Na), raggiunte da ordinanze di custodia cautelare in carcere e ritenute affiliate ai clan camorristici 'Sarno', 'Fusco-Ponticelli' e 'De Luca Bossa' attivi a Napoli, Cercola, Pollena Trocchia e San Sebastiano al Vesuvio.

Tutte sono responsabili, a vario titolo, di omicidi consumati e tentati, detenzione e porto illegali di armi, soppressione di cadavere, estorsioni ed altro.
Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, riguardano 2 filoni investigativi: uno riferito a 6 omicidi e 2 tentati omicidi nell'ambito di una faida per il controllo criminale del territorio e l'altro all'imposizione del pizzo, con numerosi episodi estorsivi ai danni di imprenditori e commercianti.

Oltre agli arresti sono stati sottoposti a sequestro preventivo una ditta di autotrasporti, un'area adibita ad allevamento di cani ed 8 auto fittiziamente intestati a prestanome e riconducibili al clan 'Sarno'.

Leggi tutto