Dopo Iovine è caccia a Zagaria, l'ultimo boss dei casalesi

1' di lettura

Blitz della polizia in un covo ad Aversa, nel casertano, dove probabilmente si era nascosto uno dei capi di Gomorra. L’uomo, latitante dal 1995, continua la sua fuga ma il cerchio intorno a lui sembra stringersi sempre di più

Iovine dopo l'arresto: le foto
Gli studenti brindano all'arresto: le foto

Un fantasma dal 1995, forse riuscito a scappare in tempo anche questa volta. Dopo aver catturato Antonio Iovine, ora gli uomini della polizia stanno inseguendo anche l’altro boss dei casalesi, Michele Zagaria. Ma il blitz ad Aversa, nel casertano, con l’aiuto dell’esercito e dei vigili del fuoco non è servito a stanarlo. Nel video qui in alto le immagini del presunto covo dove il boss della camorra sarebbe stato nascosto fino a poco tempo fa. Gli agenti sono convinti che come nel caso di Iovine, arrestato a Casal di Principe, anche Zagaria si trovi da quelle parti. La ricerca continua.

Leggi tutto