Maltrattavano bambini, asilo nido sotto sequestro. IL VIDEO

1' di lettura

Piccoli dai 6 mesi ai 3 anni costretti a stare al buio e vessati durante il pranzo. Sarebbero queste alcune delle motivazioni che hanno portato la magistratura di Torino ad avviare indagini sulla scuola materna "Il Paese delle Meraviglie" di Pinerolo

L'asilo nido privato di Pinerolo "Il Paese delle Meraviglie", che ospita bimbi da 6 mesi a tre anni, è stato messo sotto sequestro dalla magistratura della città in provincia di Torino che sta indagando su una vicenda di maltrattamenti sui piccoli.

Il nome "Il paese delle  meraviglie" che evoca un luogo da fiaba si sarebbe invece trasformato in un incubo per i suoi piccoli ospiti. I più vivaci, a quanto si apprende, sarebbero stati offesi con epiteti e frasi ingiuriose, fatti dormire in stanze chiuse al buio e in condizioni di assoluto isolamento, lasciandoli senza custodia per lungo tempo. Ora la struttura è stata sequestrata dai carabinieri di Pinerolo e 3 persone sono state indagate per i reati di concorso in maltrattamenti in famiglia o verso fanciulli.

L'attività investigativa ha preso avvio da una denuncia presentata lo scorso febbraio da un privato cittadino ed è stata supportata da personale tutt'oggi impiegato nella struttura, da un ex dipendente e da un genitore di uno dei piccoli ospiti dell'asilo nido. Nell'ultimo bimestre proprio perché si era diffusa la notizia che nell'asilo nido i bambini venissero maltrattati, 12 di questi erano stati ritirati.

Leggi tutto
Prossimo articolo