Ecco come Lele Mora entrava ad Arcore

Un frame da uno dei due video pubblicati da Oggi
1' di lettura

Il sito del settimanale Oggi pubblica due video in cui si vede l'agente, amico del premier da oltre 30 anni, entrare nella residenza in compagnia di alcune ragazze, senza alcun controllo di sicurezza. IL VIDEO

Guarda anche:
Dal Veneto a L'Aquila, la protesta passa dal bunga bunga
Da Noemi a Ruby: scandali e polemiche: tutte le foto

Sul sito del settimanale Oggi (guarda un estratto in alto) sono stati pubblicati due video "esclusivi e inediti" che mostrano l'auto di Lele Mora partire dal suo quartier generale di Viale Monza e arrivare ad Arcore, nella residenza del presidente del Consiglio.
Nelle immagini, che sarebbero state girate nelle serate del 4 e del 12 luglio scorsi, Mora, spiega l'ufficio stampa di Rcs Periodici, "è sempre in compagnia di giovani amiche, con cui varca il cancello di Villa San Martino senza che la pattuglia di carabinieri di stanza dinanzi alla dimora la fermi per i controlli d'ordinanza.
Certo - si aggiunge - la presenza a bordo di Mora, amico del premier da 30 anni, è garanzia sufficiente del fatto che quell'ingresso non costituisca un pericolo per il presidente". "Ma cosa accadrebbe - si chiede il settimanale - se Mora fosse costretto a entrare in villa sotto la minaccia di qualcuno con intenzioni meno pacifiche delle sue? E' a questo che si riferisce il presidente del Copasir Massimo D'Alema quando afferma di dover discutere col presidente del Consiglio sulla sua incolumità?".

Leggi tutto