Aerei, treni, autobus: tutti gli scioperi di novembre

1' di lettura

Sarà un mese difficile per chi viaggia. Dalle agitazioni nel trasporto aereo a quelle dei mezzi pubblici nelle grandi città, ecco il calendario di tutte le giornate da bollino rosso. Nuove proteste anche dal mondo della scuola

Novembre difficile per chi viaggia: da metà mese in poi sono previsti una serie di stop nel trasporto aereo e in quello pubblico locale. E non mancheranno nuove proteste anche nella scuola.

Voli a terra il 15 e il 26 novembre: i sindacati protestano contro gli accordi non applicati da Alitalia-Cai. Lunedì 15 a incrociare le braccia sarà il personale di terra Alitalia-Cai aderente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Rsa: si fermerà dalle 10 alle 18. Venerdì 26 invece a protestare per l'intera giornata saranno piloti e assistenti di volo di Alitalia Cai-AirOne aderenti a Filt Cgil, Ipa e Avia. Nella stessa data fermi anche gli assistenti di volo di Meridiana Fly aderenti a Usb e Sdl per 24 ore e il personale navigante sempre di Meridiana aderente a Rsa Filt Cgil (tutto il giorno).

Treni, autobus e metro si fermeranno invece il 18 e il 19 novembre, data in cui è stato spostato lo sciopero del trasporto pubblico locale e ferroviario proclamato. L'agitazione è stata indetta da Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti, Orsa Trasporti, Faisa e Fast "a sostegno della vertenza per la definizione e sottoscrizione del nuovo Ccnl della Mobilita'".
Le modalità dello stop prevedono che le attività ferroviarie si fermino dalle 21 del 18 novembre alla stessa ora del 19 novembre mentre bus, metropolitane e tram non circoleranno nell'intera giornata del 19 novembre secondo modalità locali e nel rispetto delle fasce di garanzia.

Per la scuola proteste in vista il 3 e il 17 novembre. Mercoledì 3 incrocerà le braccia il personale docente Ata del ministero della Pubblica Istruzione aderente all'Anief per l'intera giornata. Mercoledì 17 invece stop per i dipendenti del Comparto Scuola (personale docente, ata, impiegati presso il Miur, contratti atipici, personale a tempo determinato e indeterminato) aderenti a Sisa per tutto il giorno. Sempre il 17 fermo il personale Comparto alta formazione artistica e musicale delle Istituzioni di Alta Formazione Artistica aderente a Flc Cgil per la prima ora di servizio o lezione. Infine anche il personale docente, ata impiegati presso il Miur, scuole e istituti o servizi esternalizzati del Ministero dell'Istruzione Università Ricerca per l'intera giornata.

Leggi tutto