"Il Comune di Milano illumina le strade di Antigua"

1' di lettura

Secondo quanto riporta "Il Fatto Quotidiano", Letizia Moratti ha stretto un accordo con il governo dell'isola che prevede, tra l'altro, l'illuminazione delle vie intorno alle ville di Berlusconi. Il sindaco ha risposto di non saperne niente


LE IMMAGINI DELLE VILLE AD ANTIGUA

La puntata di domenica di Report sulle ville di Silvio Berlusconi ad Antigua ha scatenato polemiche ed è stata anticipata o ripresa da tutti i quotidiani. Tanto che l’avvocato del premier, Niccolò Ghedini, aveva provato a bloccare la messa in onda del programma di Rai Tre. Al centro dell’inchiesta, un investimento immobiliare di 22 milioni di Berlusconi nel paradiso fiscale caraibico, attraverso la società Flatpoint, sul cui effettivo beneficiario in Italia si concentrano le indagini della magistratura italiana. Esiste poi un'altra indagine, che riguarda Arner spa, filiale italiana della svizzera Anrer Bank, al centro di un'inchiesta per riciclaggio

Nelle ultime ore si sono aggiunti alcuni sviluppi. Da una parte Il Giornale scrive oggi in prima pagina che sulle ville del premier non c'è alcuna indagine e riporta le dichiarazioni di Carlo Postizzi, l'avvocato svizzero che si dice azionista di riferimento della società offshore che controlla la Flatpoint e che avrebbe gestito l'operazione immobiliare: "Non sono il fiduciario di nessuno – dice –, non c'è alcun mistero". Il Corriere della Sera scrive invece che dietro la proprietà del Grand Hotel Via Veneto a Roma, cliente di Banca Arner come Flatpoint, ci sarebbe Giovanni Acampora, avvocato condannato nell'ambito delle vicende Imi-Sir e Lodo Mondadori.

Infine Il Fatto quotidiano, che rivela un altro retroscena inedito. Le strade che portano alle ville di Berlusconi ad Antigua sarebbero state illuminate a spese del Comune di Milano, nell'ambito di un accordo stipulato nel 2008 tra il sindaco Letizia Moratti e il governo dell'isola che prevederebbe anche lo sviluppo di progetti scientifici e sportivi e maggiori collegamenti aerei. Interpellata dal Fatto, il sindaco ha risposto di non saperne nulla. Ma il quotidiano riporta un link specifico al sito ufficiale del governo di Antigua con la descrizione dell'accordo e la foto di Letizia Moratti con l'ambasciatore dell'Onu John W. Ashe, che ha fatto da intermediario. Nell'articolo il primo ministro dell'isola, Baldwin Specer, ringrazia la città di Milano e il sindaco risponde di essere lieta di aver contribuito all'illuminazione e alla sicurezza di Antigua.


Leggi tutto