Milano: auto della polizia nuove ma sommerse dalla polvere

Due delle Alfa 159 della polizia abbandonate sotto uno spesso strato di polvere a Milano
1' di lettura

Le fotografie di Sky.it mostrano le "pantere" abbandonate in garage per banali guasti non riparati a causa della mancanza di fondi. Ferma più della metà dei quasi 500 mezzi in dotazione


Le “pantere” nella polvere: GUARDA LE FOTO

Di Cristina Bassi

Sotto tre dita di polvere, in un angolo tra i calcinacci. Non sono i mobili della nonna abbandonati in cantina, ma le auto della polizia parcheggiate nel garage della caserma Sant’Ambrogio a Milano. Più di un mezzo su due di quelli in dotazione al reparto Volanti di questura e commissariati e di quelli “borghesi” è fermo. Perché vecchio e in disuso? No, solo perché ha un banale guasto che per mancanza di soldi non viene riparato. Sky.it documenta con le immagini (qui LE FOTO) la situazione di degrado segnalata anche dal Corriere della Sera.

I tagli ai finanziamenti alla polizia, 3 miliardi di euro in tre anni a livello nazionale, e alle forze dell’ordine in genere, hanno anche questo risultato. Le Bravo e le Alfa 159 sono spesso nuove, ma bastano un parabrezza rotto o una gomma bucata per tenerle ferme in garage. Non è dato sapere da quanto tempo, a giudicare però dallo strato di polvere che le ricopre sembrerebbero mesi. I dati più recenti a disposizione (forniti dai sindacati di categoria e da alcuni politici lo scorso anno e che riguardano anche altre città, come Torino, Napoli e Roma) parlano di 487 auto in dotazione alla questura, 250 con i colori e i simboli della polizia di Stato e 237 civili. Di queste ben 257 risultano bloccate perché da aggiustare. “Numeri validi tutt’ora – spiegano in caserma –. Se non sono peggiorati”.

Leggi tutto