Monza, primo trapianto di entrambe la mani

Il chirurgo plastico Massimo Del Bene
1' di lettura

Al nosocomio di San Gerardo l'equipe del chirurgo Massimo Del Bene ha "cucito" nuove mani ad una paziente di 52 anni. E' la prima volta che un'operazione del genere viene effettuata in Italia

Primo trapianto di entrambe la mani in Italia all’ospedale San Gerardo di Monza. L’intervento è durato sei ore: la paziente operata ha 52 anni ed aveva persole estremità superiori ed inferiori nel 2007 a causa di un'infezione. La donatrice è una donna di 58 anni: l’espianto è avvenuto all’ospedale di Cremona.

L’equipe che si è occupata del caso è guidata dal chirurgo plastico Massimo Del Bene ed è una delle prime di questo tipo a livello mondiale.
La paziente, che è uscita dalla sala operatoria il 12 ottobre, è ora in rianimazione. Le sue condizioni sembrano buone ma si attende ancora una settimana per sciogliere la prognosi.
"Si tratta di un nuovo, grande successo per la sanità lombarda", ha detto il presidente della Regione Roberto Formigoni commentando la notizia.

Leggi tutto