Stupro di gruppo, 5 arresti nel napoletano

1' di lettura

Cinque giovani, incensurati e di età compresa tra i 20 e i 23 anni, sono stati arrestati dai carabinieri con l'accusa di aver partecipato a uno stupro di gruppo ai danni di una 29enne di Pollena Trocchia avvenuto il 25 agosto scorso a Casoria (Napoli)

Un appuntamento tra due ragazzi che si piacciono si è trasformato in un incubo. E' successo a Casoria, Napoli, dove una giovane di 29 anni è stata vittima di uno stupro di gruppo. Avevano deciso di incontrarsi in una via del centro, ma lui si è presentato con 4 amici. Ed è così iniziata la violenza.
I fatti risalgono al 25 agosto. Oggi i 5 presunti responsabili della violenza sono finiti in manette: sono tutti incensurati e hanno rispettivamente, due 22 anni, due 20 e uno 23.

La donna, ricoverata all'ospedale Cardarelli la notte stessa della violenza, ha raccontato ai medici di essere stata violentata all'interno di una Smart. Si stava intrattenendo con il ragazzo al quale aveva dato appuntamento, quando sono arrivate altre 4 persone che l'hanno costretta a subire gli abusi del branco.
Le hanno pi rubato la borsa e abbandonata sul ciglio della strada.
La 29enne è stata poi in grado di riconoscere i suoi aggressori che ora sono tutti e 5 in carcere.

Leggi anche:
Violenza sessuale: a chi chiedere aiuto
Stupri: "il pericolo maggiore non è la strada"


Leggi tutto