Carfagna batte Maionchi: il gioco dei nomi su Google Instant

La presentazione di Google Instant (Getty)
1' di lettura

Chi è la Mara più famosa del web? E il Silvio? La nuova versione del motore di ricerca permette di vedere in tempo reale i primi risultati. Quanto basta per solleticare la vanità individuale e andare alla ricerca dei personaggi più popolari in rete

di Raffaele Mastrolonardo

Berlusconi batte Orlando (l'attore)
e Verdi (il compositore) la spunta su Giuseppe Rossi (il calciatore). Tra le donne Mara Carfagna (ministro per le Pari opportunità ed ex show girl) si impone sulla Venier. La Vitti invece, in un derby tra attrici, tiene a distanza la più giovane Bellucci. Non si tratta di sfide sportive, e nemmeno di contese artistiche o elettorali. Più semplicemente, di giocose gare di popolarità tra persone che portano lo stesso nome.

A determinare l'ordine d'arrivo nella competizione nessun altro che Google. Soprattutto dopo il lancio di Instant, che permette di visualizzare i risultati di una ricerca mentre ancora si stanno digitando le parole e dunque offre subito il polso di che cosa è più o meno rilevante. Sfruttando questa potenzialità un blog del Wall Street Journal si è divertito a compilare l'alfabeto di Google Instant: l'elenco dei primi risultati che compaiono inserendo nella maschera di ricerca una lettera; un'idea subito ripresa al di là e al di qua dell'Atlantico.

A Sky.it siamo andati ben oltre. Abbiamo premuto qualche tasto in più e ci siamo concentrati sui nomi di persone famose. Nel caso di “Gianfranco” per esempio, la recente telenovela con Berlusconi deve avere giovato alla notorietà di Fini che compare come primo risultato precedendo l'ex calciatore Zola. Tra i “Marcello”, a pochi mesi dal mondiale, è Lippi a primeggiare su Dell'Utri e Mastroianni. Con “Giulio” invece è la storia che si prende una rivincita sulla politica contemporanea: Cesare infatti arriva davanti a Tremonti e Andreotti.

Sul fronte femminile il termometro della popolarità di Google Instant dice che tra le “Antonelle” la piazza più alta del podio spetta alla Clerici, che precede la cantante Ruggiero. Mentre “Maria” è uno scontro tra donne di televisione di opposti schieramenti: alla fine la spunta la Busi (conduttrice del Tg 1, Rai) sulla De Filippi (Amici, Canale 5). Nel complesso, la classifica dei nomi di Google Instant premia spettacolo e sport.

Qualche volta però la cultura alta si toglie delle soddisfazioni. E' il caso di “Umberto” dove troneggia Saba (il poeta) seguito da Eco (scrittore e semiologo), mentre Bossi si deve accontentare del quarto posto preceduto anche dal cantante Tozzi. Sarà poi che certi nomi si addicono di più a letterati, ma tra i “Giovanni” nessuno fa meglio di Pascoli e Verga, e il terzo è un musicista, Allevi. Tra i “Daniele”, infine, De Rossi si impone su Luttazzi e Silvestri in quello che è sicuramente uno dei podi più poliedrici di questa competizione basata su Google Instant.

Una funzionalità che in futuro si rivelerà forse un passo in avanti decisivo nel modo in cui la gente trova informazioni online, ma intanto si presta ad usi frivoli, divertenti e per niente rivoluzionari.

La classifica dei nomi secondo Google Instant

UOMINI
Gianfranco: Fini, Zola, Marziano, Funari
Marcello: Lippi, Dell'Utri, Mastroianni
Silvio: Berlusconi, Orlando, Pellico
Giulio: Cesare, Tremonti, Andreotti
Antonello: Venditti, Piroso
Franco: Rosso, Battiato, Angeli
Giuseppe: Verdi, Rossi, Ungaretti
Daniele: De rossi, Luttazzi, Silvestri
Umberto: Saba, Eco, Tozzi, Bossi
Massimo: Ranieri, Zuccato, Troisi
Luca: Toni, Carboni, Telese
Giovanni: Pascoli, Verga, Allevi, Falcone
Stefano: Bollani, Benni, Accorsi

DONNE
Mara : Carfagna, Maionchi, Venier
Maria: (Luisa) Busi, De Filippi, Montessori
Antonella: Clerici, Ruggiero, Roccuzzo, Elia
Michela: Murgia, Quattrociocche, Marzano, Brambilla
Lucia: Ricci, Annunziata, Ocone, Borsellino
Sabrina: Salerno, Ferilli
Giovanna: d'Arco, Mezzogiorno
Monica: Vitti, Setta, Bellucci
Simona: Melchionda, Ventura

Leggi tutto