Patrizia D'Addario: sono stata aggredita

1' di lettura

La escort barese, che ha raccontato di aver passato una notte a Palazzo Grazioli con Silvio Berlusconi, mercoledì sera si è presentata alla questura di Lecce e ha denunciato di essere stata trattenuta in una villa del leccese dove si trovava per lavoro

Patrizia D'Addario. LE FOTO 1 - 2
L'ALBUM FOTOGRAFICO

Si è presentata in Questura a Lecce verso le 22 di mercoled' 18 agosto ed è stata sino all'una raccontando le sue ore di paura in una villa nel Salento.
Patrizia D'Addario, 43enne barese, nota per aver frequentato Palazzo Grazioli, in stato di
choc , avrebbe raccontato agli investigatori di essere stata trattenuta  con la forza in
una villa dove si era recata per una serata di lavoro.
Gli agenti hanno anche chiamato una ambulanza del 118 ma la donna non ha voluto far ricorso ai sanitari e dopo la denuncia è andata via accompagnata da un uomo che ha
presentato come il suo avvocato.

La D'Addario, vestita in un abito di raso nero e tacchi alti, ha detto di aver raggiunto la questura a bordo di un'auto guidata da un uomo del quale, riporta la Gazzetta del Mezzogiorno, ha detto di non conoscere il nome. Sul suo racconto sono in corso accertamenti.


Leggi tutto