Afragola, il ritorno a casa della piccola Imma

Afragola, le macerie il giorno dopo il crollo della palazzina
1' di lettura

La bambina di 10 anni era sopravvissuta al crollo di una palazzina nel napoletano nel quale avevano perso la vita te persone. Era rimasta sotto le macerie per 15 ore. Adesso zoppica ma sta bene

Crolla una palazzina ad Afragola: LE FOTO

E' tornata a casa Imma Mauriello, la bambina di 10 anni sopravvissuta al crollo di una palazzina ad Afragola, nel napoletano, il 31 luglio scorso. Nel crollo avevano perso la vita la nonna della bimba e una coppia di sposi. Oltre 30 persone sono rimaste senza un tetto.
La storia di Imma aveva tenuto tutti con il fiato sospeso. La piccola infatti era stata salvata da un vigile del fuoco dopo essere rimasta per 15 ore sotto le macerie.

Dopo 15 giorni in ospedale Imma è tornata nella sua casa. Zoppica ancora ma sta bene e avrà bisogno di una psicologa che la aiuti a superare lo choc di quel giorno. Nei giorni successivi al crollo il Consiglio regionale della Campania aveva approvato un provvedimento per stanziare fondi destinati agli studi della bambina.

Sulle cause del crollo sono ancora in corso accertamenti da parte della magistratura.

Leggi tutto