Codice della strada, i primi controlli con le nuove norme

1' di lettura

Una notte con la polizia stradale di Rimini. Sanzioni più aspre per i neopatentati fermati con un tasso di alcool nel sangue superiore al consentito. GUARDA IL VIDEO

Leggi anche: Esodo estivo col nuovo codice della strada

Nel venerdì del week-end di ferragosto, una notte con la polizia stradale di Rimini per il primo test del nuovo codice della strada. Tanti i giovani neopatentati fermati per l'esame dell'etilometro: per loro, con le nuove norme, le sanzioni sono ancora più dure.

Ne è un esempio un 27enne con la patente da meno di un anno: gli è stato riscontrato un tasso di alcool nel sangue oltre lo 0,8%. "Siamo in presenza del reato di guida in stato di ebrezza - spiegano gli agenti - con le nuove norme scatta la sospensione della patente per almeno 4 mesi e mezzo e gli vengono decurtati 20 punti. Significa che dovrà sostenere di nuovo l'esame".

Per un altro fermato, con un tasso di alcool oltre l'1,5% ma con la patente da diversi anni, scatta invece una contravvenzione amministrativa, la sospensione della patente e la decurtazione di dieci punti.

Per chi, invece, presenta un tasso di alcool nel sangue pari a zero, arriva dagli agenti un omaggio per entrare in discoteca.

Leggi tutto