Un pitone a guardia della cocaina. Guarda il video

1' di lettura

Operazione della Guardia di Finanza di Roma. Arrestate 12 persone. Sequestrati 5 chili di droga. Il serpente era usato anche come "deterrente" per i clienti che non pagavano

Tenevano un pitone a guardia della cocaina ma sono stati scoperti e arrestati dalla Guardia di finanza del Comando provinciale di Roma. In manette 12 persone, mentre sono stati sequestrati 5 chilogrammi di cocaina e un rarissimo esemplare di pitone albino. Quando i finanzieri hanno compiuto il blitz il pitone, tenuto digiuno per svilupparne l’aggressività e essere utilizzato come “deterrente” per i clienti che non pagavano, li ha attaccati. Il rettile è stato affidato agli esperti del BioParco della capitale.

Leggi tutto
Prossimo articolo