Rapinatori intrappolati in gioielleria. Il video

rapina
1' di lettura

Arrestati i sei uomini che avevano assaltato un negozio restando chiusi all'interno del negozio dal sistema di sicurezza. Dopo essersi aperti una via di fuga sparando a una finestra sono stati rintracciati dalla polizia. Guarda il filmato

La polizia di Modena ha arrestato sei persone sospettate di essere gli autori di un tentativo di rapina avvenuto lo scorso marzo, tentativo ripreso dal sistema di sorveglianza interna e visibile nel filmato qui sopra. Dopo essere entrati nella gioielleria e aver immobilizzato i proprietari, i malviventi non si sono accorti del sistema d'allarme, che ha bloccato la porta d'ingresso. Presi dal panico i sei si sono avventati su una delle finestre del negozio per cercare di aprirsi una via di fuga prima dell'arrivo delle forze dell'ordine. Sparando colpi di pistola e usando una sedia si sono aperti un varco dal quale sono fuggiti.

La conoscenza del fenomeno dei pendolari delle rapine da parte degli investigatori della polizia di Modena ha consentito però di indirizzare le indagini nei confronti di un gruppo criminale composto sia da alcuni pregiudicati originari di vari Comuni della provincia di Napoli (alcuni dei quali con precedenti specifici proprio per rapine di gioiellerie) sia da altri soggetti residenti in provincia di Modena.

Leggi tutto